Calcio Serie D, prima sconfitta dopo due vittorie consecutive nella seconda “era Calabria” alla guida dell’Argentina

Calcio Serie D, prima sconfitta dopo due vittorie consecutive nella seconda “era Calabria” alla guida dell’Argentina
05 Febbraio 2017 ore 17:07

Arma di Taggia – Due gol di Capra stendono l’Argentina e segnano la prima sconfitta della gestione Calabria. Gli armesi si presentano al Borel senza l’attacco ufficiale ma con il rientro di Tos dall’ infortunio. La partita nel primo tempo è a marca Finale, con un palo colpito e diverse parate provvedenziali di Manis. Poche le azioni di attacco per gli ospiti.
La seconda frazione inizia più equilibrata ma al 9′ e Capra a mettere alle spalle di Manis da centro area. Poi è rabbia Argentina che, nonostante il vento a sfavore e la pioggia battente , prende il possesso del centrocampo. In due occasioni, con Piras prima e Balla poi ( palo) sfiora il pari. Ma allo scadere ci pensa di nuovo Capra a chiudere le danze.

Mister Carlo Calabria: “Fa male ma nel calcio bisogna anche accettare la sconfitta. Abbiamo provato a fare di tutto, ma siamo andati in svantaggio per disattenzione. Poi abbiamo provato a recuperare la partita e abbiamo avuto due occasioni grandi, abbiamo colpito un palo, ci abbiamo provato ma non era facile oggi, eravamo in difficoltà come rosa perché non c’era un cambio in panchina, mancava tutto il reparto di attacco e affrontare una partita di questo tipo con questa formazione e queste condizioni meteo non è facile, lo sapevamo. Si poteva fare meglio ma è andata così.”

Le formazioni: 
ARGENTINA: 1. Manis, 2. Garattoni, 3. Guidotti, 4.Diallo, 5. Tos, 6. Castaldo, 7. Piras, 8. Acampora, 9. Balla, 10. Costantini, 11. Colantonio. A disp: 12. Trucco, 13. Moroni, 14. Leggio, 15. Lo Bosco, 16. Granara, 17. Celotto, 18. Moro, 19. Lopez Tardioli, 20. Russo. All: Calabria
FINALE: 1. Porta, 2. Conti, 3. Leo, 4. Scalia, 5. Sgambato, 6. De Benedetti, 7. Capra, 8. Figone, 9.Vittori, 10. Anselmo, 11. Ferrara. A disp: 12. Gallo, 13. Molinari, 14. Genta, 15. Scarrone, 16. Basso, 17. Roda, 18. Cocurullo, 19. Gentile, 20. Sogno. All: Buttu

La Sanremese rifila un poker al Grosseto ed esce dalla crisi (LEGGI QUI LA CRONACA DEL MATCH)

Leggi (QUI) le altre notizie de La Riviera


Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità