Chi vincerà lo scudetto per il campionato di serie A 2020-2021

Chi vincerà lo scudetto per il campionato di serie A 2020-2021
14 Settembre 2020 ore 15:09

Un avvio assolutamente fulminante e da non perdere per questo campionato di calcio di serie A 2020-2021. Dopo l’avvio di stagione decretato dalla prima uscita della Nazionale di Roberto Mancini, per la Nations League, si torna tempestivamente a parlare del campionato di massima divisione, visto che il calendario completo ci consegna una cartina tornasole, rispetto a quanto andremo a vedere durante le prossime settimane. Un inizio fulmineo, specialmente in ottica di quella che dovrebbe essere la lotta scudetto, visto che la nuova Juventus di Andrea Pirlo dovrà affrontare nei primi tre turni Sampdoria, Roma e Napoli.

Serie A: si parte il 19 settembre con Parma-Napoli e Verona-Roma

Posticipato invece il primo big match tra Lazio e Atalanta e l’esordio del Benevento, che torna in massima divisione contro l’Inter di Antonio Conte. Il primo big match, malgrado il calendario indichi la sfida tra Lazio e Atalanta, per la prima giornata, sarà quindi Roma-Juventus, mentre altre gare prestigiose sono anche, sempre per la seconda di campionato, Cagliari-Lazio, Torino-Atalanta e Inter-Fiorentina. Le quote scudetto per questa stagione vedono ancora una volta la Juventus super favorita, la cui vittoria è data addirittura a 1.75, mentre l’Inter di Conte, che si è rivelata la vera contendente durante la scorsa stagione, arrivando addirittura a un solo punto dalla formazione bianconera, è data a 4.00. Seguono ma con un netto distacco il terzetto composto da Atalanta, Lazio e Napoli, date a 12.00. Delle tre stupisce forse la posizione elevata del Napoli di Gennaro Gattuso, che durante la scorsa stagione non ha certo convinto, per il gioco, per le singole prestazioni e soprattutto per i risultati ottenuti sia durante la gestione Ancelotti, ma anche da quando il tecnico calabrese è subentrato sostituendo il tecnico emiliano a metà stagione.

Come sarà la stagione del Napoli di Gattuso?

Il Napoli può certamente contare su un ottimo organico e su una rosa ampia, costruita per competere nelle tre maggiori manifestazioni, tuttavia dovrà recuperare un gap di punti importanti, non solo nei confronti di Juventus e Inter, ma anche se si guarda alla stagione passata, rispetto ad Atalanta e Lazio. Per i bookmaker probabilmente ci sarà una inversione di tendenza, nel senso che l’Atalanta di Gasperini difficilmente riuscirà a replicare i successi e gli obiettivi ottenuti durante la scorsa stagione, con uno storico quarto di finale in Champions League contro il PSG, poi arrivato in finale contro il Bayern Monaco. Anche Milan e Roma seguono a ruota Atalanta, Lazio e Napoli, anche se a differenza dei rossoneri, quotati a 16.00, i giallorossi sono dati solo a 25.00. Un dato puramente statistico quello che riguarda pronostici e quote scommesse sportive per questa stagione di serie A che sta per iniziare, visto che a parte la Juventus, data giustamente come super favorita, difficilmente le griglie di inizio stagione si sono rivelate veritiere durante le passate stagioni. Basti ricordare due anni fa quando il Napoli di Carlo Ancelotti venne dato come quarto-quinto, arrivando invece secondo e senza una reale competizione per il ruolo di anti-Juve.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità