Sport
Pallanuoto

Clamoroso Giulia Emmolo esclusa dalle Olimpiadi

La campionessa imperiese non sarà nel setterosa a Tokyo per le olimpiadi

Clamoroso Giulia Emmolo esclusa dalle Olimpiadi
Sport Imperia, 18 Gennaio 2021 ore 11:29

Nel preparare il Setterosa per il torneo preolimpico di Trieste, dove le azzurre si giocano l’ultima possibilità di centrare la qualificazione olimpica per i Giochi di Tokyo, Paolo Zizza ha compiuto scelte importanti, clamorose per alcuni, di certo coraggiose. Due in particolare: la nomina a capitano di Silvia Avegno, 23 anni, e l’esclusione dal roster di Giulia Emmolo, senatrice che ha partecipato a tutte le grandi manifestazioni internazionali dai Mondiali di Melbourne 2007 agli Europei di Budapest 2020.

Giulia Emmolo saluta il Setterosa

A 29 anni è la prima esclusione dal Setterosa dai mondiali di Melbourne 2007. Lo annuncia sui social la stessa attaccante medaglia d'argento a Rio 2016:

"Dopo 14 anni di completa dedizione per questa Nazionale, dove ho collezionato tante sconfitte, ma che non mi hanno mai fatto perdere l’entusiasmo, e tante soddisfazioni, le quali hanno un’energia tale da annientare qualunque tipo di delusione, fino ad avere lacrime di gioia, eccomi qua.
Quasi 30 anni, ma l’euforia di una ventenne. Ho avuto la fortuna di incontrare nel mio percorso persone che mi hanno resa più “teen”, che mi hanno fatto sorridere anche dopo 4km di nuoto e che mi hanno fatto notare quanto importante fosse l’arcobaleno dentro di me, perché contagioso, proprio come il sorriso e la cazzimma di non mollare mai.. persone che mi hanno spronata a superare ogni mio limite, con umiltà e perseveranza, perché le cose fighe vengono anche da li..
Ora da casa tiferò questo Setterosa, perché possa raggiungere le porte di un sogno. Perché le Olimpiadi sono qualcosa di unico, raro, e quando ci sei ti senti privilegiato, fortunato..felice.
Una cosa è certa, il punto e la fine deciderò io quando metterli, quindi da domani, riordinate le emozioni tornerò a lavorare ancora più forte e convinta di prima.
Questo sport crea dipendenza.. ma quella bella.. che ti fa sentire vivo.


“È nei cambiamenti che troviamo uno scopo”.
[Eraclito]

Gorlero commenta l'esclusione

Un post affettuoso dalla storica compagna di squadra e concittadina Giulia Gorlero: "Perché alla fine io sono entrata nella Pallanuoto femminile grazie a lei e oggi mi sento un po' "smarrita",tvb Emmolina".

La decisione del coach Zizza

“L’esclusione di Emmolo è stata sofferta, nella mia carriera non ho mai rinunciato a una mancina – ha spiegato a Waterpolo Development il c.t., che oggi, 18 gennaio, dovrà annunciare i nomi delle 2 riserve che andranno in tribuna a Trieste – ma è stata una scelta tecnica, dettata dalla situazione dovuta all’epidemia di coronavirus. All’inizio del collegiale ho fatto una premessa alle ragazze, viviamo un momento anomalo dopo mesi di inattività e in cui non tutte hanno potuto allenarsi alla stessa maniera. Ho spiegato che avrei rimesso tutto in discussione perché il torneo che ci aspetta richiede un livello fisico altissimo. Il preolimpico è una competizione importante in cui si gioca tutti i giorni, se non si possiede una condizione al top diventa difficile. Ho scelto chi ha spinto di più, chi ho visto con più benzina”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie