Sport

Conto in banca da record per Fabio Fognini anche se non ha centrato la top ten Atp

Un anno eccezionale nonostante i continui problemi alla caviglia per Fabio Fognini che chiude al 13° posto

Conto in banca da record per Fabio Fognini anche se non ha centrato la top ten Atp
Sport Taggia, 19 Novembre 2018 ore 20:07

Per il campione di tennis Arma di Taggia, che solo per i problemi alla caviglia (che lo hanno frenato sul più bello di una stagione record) non ha centrato l'obiettivo di entrare nei primi 10 giocatori del mondo, il 2018 è stato un anno record sul fronte dei premi guadagnati. I tre tornei vinti, la finale in Cina e le tante semifinali e ottavi conquistati lungo tutta la stagione gli hanno fruttato solo di premi 2 milioni e 88mila dollari. Non male, esclusi gli sponsor.

In carriera Fabio Fognini ha guadagnato 11,4 milioni di dollari

Con il "bottino" 2018 per il "Fogna", che chiude 13° nel ranking Atp, il conto in banca dall'inizio della carriera sale così a 11 milioni 425mila dollari. Dati ufficiali pubblicati dall'Atp. Il più ricco di tutti sia quest'anno, sia in carriera, è naturalmente il numero uno del mondo Novak Djokovic, che nel 2018 ha quadagnato qualcosa come 12 milioni 600mila dollari (quasi un milione e mezzo solo con la finale dei giorni scorsi al Master di Londra, persa contro Zverev) che lo hanno portato in testa alla classifica dei paperoni del tennis: 122,5 milioni in carriera. Davanti a Federer (119,5 milioni) e Nadal 103 milioni. Ma l'astro nascente in tutti i sensi del tennis mondiale è il tedesco di origini russe Alexander Zverev, che vincendo la finale dei Master (contro Djokovic) ha portato il totale dei soldi guadagnati nella sua carriera appena cominciata a 15 milioni di euro, quasi 8 solo quest'anno.

Fabio Fognini: "E' stata forse la mia migliore stagione"

"Il 2018 e’ finito per me - ha scritto Fognini sulla sua pagina facebook - E’ stata una buona stagione, forse la migliore, con molti alti e bassi, esperienze, emozioni e momenti positivi e negativi. Questo e’ lo sport, ed e’ per questo che amo il tennis! Ogni settimana una nuova opportunita’. Un grazie enorme a tutto il mio team, a mia moglie e al mio piccolino, alla mia bellissima famiglia, ai miei sponsor e per ultimo ma non meno importante a voi che mi supportate sempre! . Senza di voi non sarebbe possibile!  Ci vediamo l’anno prossimo!". Nel 2019 allo staff di Fognini si aggiungerà come coach anche il grande Corrado Barazzutti.

Necrologie