Sport

Davide Re è lo "Sportivo dell'Anno"

Il record men Davide Re è lo "Sportivo dell'Anno" per la Liguria 2019 dopo essere stato il primo italiano a scendere nel giro pista sotto i 45 secondi

Davide Re è lo "Sportivo dell'Anno"
Sport Imperia, 13 Dicembre 2019 ore 17:21

La ventisettesima edizione del premio regionale “Lo Sportivo Ligure dell’Anno” va a Davide Re.

Lunedì prossimo, alle 16:30 presso la Sala 900 di Palazzo della Meridiana, l’assessore regionale allo sport Ilaria Cavo premierà il velocista imperiese.

Classe 1993, Re è il primatista italiano dei 400 metri di Atletica Leggera ed è il primo azzurro ad abbattere il muro dei 45 secondi sul giro di pista. Il 2019 è un anno straordinario. Re, a Ginevra, firma il primato nazionale con 45.01 e poi, di nuovo in Svizzera a La Chaux-de-Fonds, ferma il cronometro a 44.77. A Bydgoszcz, l’atleta delle Fiamme Gialle diventa il primo italiano a vincere sui 400 negli Europei a squadre. Poche settimane dopo, ai Mondiali di Doha, sfiora la finale e trascina la staffetta 4x400 al sesto posto iridato.

Le parole di Ilaria Cavo, Assessore allo Sport di Regione Liguria

“Il 2019 è stato un anno ancora una volta ricco di imprese firmate dai nostri Campioni. Hanno portato in alto il nome della Liguria a livello mondiale e come per tradizione li celebriamo e li ringraziamo per le loro straordinarie performance. Il record di Davide Re si commenta da solo. Primo italiano nella storia a scendere sotto i 45” nella gara dei 400 metri. Poi ci sono le medaglie mondiali del Settebello e delle nostre sincronette. Il nuoto ci regala sempre grandi soddisfazioni, le ultime con Martina Carraro. E poi vela, scherma, tennis e pallavolo. Tanti motivi per sorridere e fare al mondo sportivo ligure i migliori auguri di buone feste e di un 2020 ricco di altre belle imprese, magari a Tokyo, nella più straordinaria delle competizioni, quella cinque cerchi

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie