Sport

Domina, poi complica tutto e vince al quinto. Tutto Fognini in Australia

Avanti due a zero, si fa rimontare dall'australiano Thompson, poi chiude al tie break del quinto set e Fabio Fognini vola al terzo turno degli Australian Open

Domina, poi complica tutto e vince al quinto. Tutto Fognini in Australia
Sport Taggia, 22 Gennaio 2020 ore 14:29

Che fatica immane. Dopo l'impresa epica al quinto set in rimonta contro l'americano Reilly Opelka, sembrava un match facile facile per Fabio Fognini quello di oggi contro l'abbordabile australiano Jordan Thompson. Invece Fognini, per avere la meglio del beniamino di casa, nel secondo turno degli Australian Open, ha dovuto sudare sette camice prima di vincere al tie break del quinto set, dopo aver sprecato peraltro 4 o 5 match point sul 5-4 e 6-5.

Parte non bene Fognini, che nel primo set si fa brekkare, poi recupera fino al tien break, che si aggiudica facilmente. La partita sembra in discesa dopo il secondo set vinto facile 6-1. A quel punto succede qualcosa, non è una novità. Sale in cattedra Thompson, Fognini comincia a sbagliare e l'australiano si aggiudica in scioltezza gli altri due set 6-3 6-4. Sul 2-2 tutto da rifare, ma Fognini riprende a giocare, anche se il rivale è solido e i due tengono il servizio, anche se il campione di arma ha diverse palle per chiudere il match, che arriva al tie break. Qui la maggiore classe ed esperienza danno una mano al 32enne n° 12 del mondo che vince 10-4, senza soffrire. Almeno qui, dopo circa 4 ore e mezza di gioco.

Venerdì al terzo turno troverà l'argentino Guido Pella, numero 25 del ranking mondiale, che ha superato in quattro set il francese Grégoire Barrère

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie