Menu
Cerca
Tennis

"Fognini è come un padre" la tenera confessione di Lorenzo Musetti

Il tennista carrarino è come "un terzo figlio" per Fabio Fognini. L'amicizia si è rinforzata in doppio agli Internazionali di Roma

"Fognini è come un padre" la tenera confessione di Lorenzo Musetti
Sport Taggia, 20 Maggio 2021 ore 14:04

Sono toccanti le parole che Lorenzo Musetti, il giovane campione carrarino di tennis, 19 anni, numero 88 al mondo, dedica all'amico e collega Fabio Fognini, di Arma di Taggia.

 

Lorenzo Musetti "terzo figlio" di Fabio Fognini

Musetti, ha maturato un affetto speciale e una complicità unici, nei confronti del tennista armese, ora 139esimo nel ranking mondiale, soprattutto in seguito agli Internazionali di Roma (fuori al secondo turno), nei quali hanno giocato in coppia per la prima volta in assoluto. Ma in una recente intervista a UbiTennis, Musetti ha dichiarato che si trovano spesso insieme nei tornei e che, oltre a condividere Ugo Colombini come manager, c'è un grande rapporto di amicizia tra i due e i rispettivi team. Sarà la differenza di età (Fognini ha 33 anni), ma Musetti ha confessato "Nel circuito, per me, Fognini è come un padre".

 

Fognini già fuori a Ginevra

Nel frattempo, Fabio Fognini, è stato eliminato oggi, agli ottavi di finale dei Ginevra Open, dal serbo Laslo Dere. Nella giornata di oggi è stato disputato il terzo set che l'armese ha perso per 6-1 in seguito alla sospensione  per pioggia di ieri, sul 6-3, 7-6.

Necrologie