Sport
tennis

Fognini oggi in campo contro Dimitrov a Parigi: "Confermo, gioco sicuramente anche nel 2023"

La conferma del campione: "L'anno peggiore della mia carriera. Le Atp Finals di doppio? Io e Simone ci proveremo fino alla fine"

Fognini oggi in campo contro Dimitrov a Parigi: "Confermo, gioco sicuramente anche nel 2023"
Sport Sanremo, 02 Novembre 2022 ore 11:23

A margine della splendida vittoria di ieri nella rivincita contro Arthur Fils (che lo aveva eliminato due giorni prima nelle qualificazioni al Master 1000 di Parigi Bercy) e subito prima del successo nell'esordio in doppio con Simone Bolelli, Fabio Fognini ha rassicurato i suoi tanti tifosi: "Ci sarò anche nel 2023" sottolineando che quello che si avvia alla conclusione è stato "anno peggiore della mia carriera".

Oggi all'ora di pranzo la sfida al secondo turno contro il bulgaro Grigor Dimitrov

A proposito del ripescaggio, che gli ha consentito di rigiocare al primo turno contro il giovane avversario che lo aveva eliminato nelle qualificazione, Fognini ha sottolineato di non sapere "che Berrettini si fosse ritirato. Sono entrato in tabellone al suo posto" e ha aggiunto che "l’ultimo mese è stato molto difficile,con problemi di salute che mi hanno impedito di arrivare in forma a Napoli. Ho 35 anni e se si mettono di mezzo anche gli infortuni non è facile recuperare.  Fisicamente non sono mai stato peggio,   sono magro, peso appena 77 chili e la cosa fondamentale sarà la preparazione fisica. Ma ho deciso di giocare ancora, meno tornei, quelli più importanti». Oggi alle 13,40 (ma il match potrebbe slittare) l'ex n° 9 del mondo sarà in campo per il seconto turno contro Grigor Dimitrov

La corsa verso le Atp Finals di Torino nel doppio

Ieri in serata è poi arrivata la vittoria anche nel doppio con Bolelli contro la coppia Gonzalez/Kubot battuta 7-6 6-3. «Siamo ancora in corsa, è durissima, ma ci proveremo fino alla fine». Per tenere accesa la fiammella di entrare fra i migliori otto doppisti della stagione sarà fondamentale avanzare il più possibile a Parigi Bercy. Domani altro match durissimo contro gli esperti Matwé Middelkoop/Rohan Bopanna

Seguici sui nostri canali
Necrologie