Sport
Serie D

Gianmarco Basso arriva alla Sanremese

Il nuovo centrocampista: "Sanremo non ha nulla da invidiare a piazze di categoria superiore"

Gianmarco Basso arriva alla Sanremese
Sport Sanremo, 30 Settembre 2022 ore 16:21

La Sanremese Calcio comunica di essersi assicurata le prestazioni sportive per la stagione 2022/23 del centrocampista Gianmarco Basso.

Gianmarco Basso è il nuovo centrocampista biancoazzurro

Nato a Pietra Ligure il 5 gennaio 1999, andorese doc, alto 1.83 per 77 kg, Basso è un elemento duttile che può ricoprire diversi ruoli in mediana. Cresciuto nel Finale, con cui ha esordito in D nella stagione 2016/17 (18 presenze), ha poi militato nella primavera della Virtus Entella e
per tre stagioni ha vestito la maglia della Lavagnese (69 presenze, 5 gol). Nella scorsa estate è stato ingaggiato dalla Vibonese in C ed ha totalizzato 37 presenze tra i professionisti, mettendo a segno anche due reti.

Basso ha scelto il numero 19, si è già allenato con la squadra e sarà subito disponibile sin dalla trasferta di domenica a Borgosesia.

 

"Sanremo non ha nulla da invidiare ad altre piazze"

“Sono felicissimo di essere a Sanremo – dichiara Basso – da ligure conosco molto bene la città e la piazza. Sono venuto qui a giocare con la Lavagnese, la Sanremese è sempre stata una società importante, tra le più blasonate dell’intero panorama della nostra regione. L’obiettivo della dirigenza è quello di vincere il campionato e io cercherò di dare il mio contributo. L’anno scorso ero a Vibo in serie C, in estate ho avuto diverse richieste ma ho preferito aspettare quella giusta. Sono convinto che la Sanremese non abbia nulla da invidiare a piazze di categoria superiore. La squadra è molto forte: martedì ho visto la gara con la Castanese e i miei compagni avrebbero meritato molto di più di un semplice pareggio. Sono un centrocampista versatile, posso giocare sia da mezzala che in un centrocampo a due. Mi metto a disposizione del mister, deciderà lui come utilizzarmi. Di sicuro in organico la concorrenza è folta: Valagussa è fortissimo, tra i giovani mi ha impressionato Maugeri, e non solo per il gol. Sono orgoglioso di
indossare questa maglia, spero di regalare tante soddisfazioni ai nostri tifosi“.

Seguici sui nostri canali
Necrologie