Sport

Gli Orange dell'Ospedaletti si arrendono a Alassio per 2 a 0 in una difficile trasferta

Un match difficile per l'Ospedaletti, che aveva dimostrato in Coppa Italia di essere comunque in grado di tenere testa a avversari come l'Alassio

Gli Orange dell'Ospedaletti si arrendono a Alassio per 2 a 0 in una difficile trasferta
Sport Sanremo, 24 Settembre 2017 ore 19:10

Alassio Vs Ospedaletti 2-0

Il fischio di inizio della trasferta alassina è stato alle 15:30. Partita che si annunciava difficile, anche se l’Ospedaletti aveva avuto modo di dimostrare in Coppa Italia di poter giocarsela alla pari. Gli Orange di mister Biffi sono scesi in campo schierando: Cedeno in porta, Cadenazzi, Sturaro, Orlando, Feliciello; Cariello, Geraci, Scaburri, Calabrese, Gambacorta, Espinal. A disposizione del mister: Farsoni, Fraticielli, Biffi, Grifo, Muccio, Lamberti e Meo

La partita

Espulsione di mister Biffi al 35° del primo tempo per proteste. L’Ospedaletti subisce le reti degli alassini Gerardi e Battaglia al 23° e al 30° del secondo tempo. Una vera collezione di cartellini gialli e una sola ammonizione nell’Alassio. A rimediare il giallo sono stati: Cadenazzi,
Feliciello nel primo tempo; Gambacorta, Scaburri, Sturaro, Cariello e Fraticello nel secondo. Sostituzioni di Gambacorta per Fraticelli e Orlando per Lamberti nella seconda parte di gara.

Le dichiarazioni di Alfredo Cairello

“Sapevamo di incotrare una squadra forte. Ma possiamo dire di aver fatto una buona gara, forse sbagliando qualche uscita, ma tutto sommato gli abbiamo tenuto testa. E’ mancato qualcosa in fase offensiva come supporto di gruppo. Dovevamo avere un filo più di coraggio. I goal subiti sono stati su episodi individuali sui quali poco si poteva fare... Bisogna lavorare, settimana per settimana si prepara la partita per tornare in campo a dare il massimo, come sempre.”

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie