il tennis italiano in ottima salute

Il sanremese Mager per la prima volta n° 66 del mondo e miglior ranking. Ma con lui tanti italiani

Con Gianluca altri 8 italiani si confermano nella top 100 mondiale. Fognini è n° 32, Sinner sale ancora e ora è n° 14 al mondo

Il sanremese Mager per la prima volta n° 66 del mondo e miglior ranking. Ma con lui tanti italiani
Sport Sanremo, 13 Settembre 2021 ore 21:05

Gianluca Mager, nonostante l'uscita al primo turno degli Us Open, combattendo fino al quinto set (perso solo al tie break) con l'australiano Thompson, festeggia questa settimana il suo best ranking Atp. E' da oggi infatti il n° 66 del mondo, migliorando di ben quattro posizione la sua migliore classifica dello scorso 23 agosto, quando era salito a n° 70 Atp.

Fabio Fognini è n° 32. Ma nove italiani in top 100

Perde una posizione Fabio Fognini, che occupa comunque un buon 32° posto, mentre sale al 14° l'altoatesino di casa a Bordighera, dove si allena con coach Riccardo Piatti, Jannik Sinner. Guida la classifica degli italiani Matteo Berrettini, che ora occupa il settimo posto (era ottavo prima degli open americani). In classifica generale, dietro Djokovic e Medvedev (finalisti agli Us Open, vinti dal russo) ci sono  il greco Stefanos Tsitsipas, il tedesco Alexander Zverev, l'altro russo Andrey Rublev e Rafa Nadal. Ottavo l'austriaco Dominic Thiem, quindi Roger Federer e il norvegese Casper Ruud, per la prima volta nella top 10.

Sono nove gli azzurri nella top-100. Alle spalle di Berrettini   e Jannik Sinner, che con gli ottavi agli US Open si è avvicinato ulteriormente alle posizioni di vertice, ci sono Lorenzo Sonego (n.24), Fabio Fognini (n.32), Lorenzo Musetti (n.57, e per lui è best ranking), il già citato Gianluca Mager (n.66, best ranking), Marco Cecchinato (n.84), Andreas Seppi (n.88) e Stefano Travaglia (n.99).

Insomma, il tennis italiano continua a godere di buona salute.

Necrologie