Menu
Cerca
Tennis

Jannik Sinner sconfitto in finale dall’amico Hurkacz

L'aver raggiunto la finale gli permette in ogni caso di scalare la classifica arrivando al 21° posto del ranking mondiale

Jannik Sinner sconfitto in finale dall’amico Hurkacz
Sport Bordighera, 04 Aprile 2021 ore 22:31

Trionfo sfumato per Jannik Sinner che in finale si è piegato al giovane polacco Hubert Hurkacz in due set (7-6 6-4). Bordigotto di adozione perché allenato dal team Piatti, Jannik ha giocato uno splendido torneo a Miami (Atp1000) facendo sognare ai suoi tifosi un’altrettanto grandiosa vittoria. L’aver raggiunto la finale gli permette in ogni caso di scalare la classifica arrivando al 22° posto del ranking mondiale. Se oggi avesse vinto sarebbe arrivato direttamente al 14°.

La partita di oggi ha visto prevalere Hurkacz (che da domani sarà il nuovo n° 16 del mondo) nei momenti decisivi. Proprio alcuni giorni fa Sinner aveva definito il giovane polacco (due anni più di lui) il suo migliore amico nel circuito Atp avendo già giocato in doppio insieme in un paio di tornei nel recente passato. Hurkacz ha vinto il primo set, equilibratissimo, al tie break, mentre nel secondo è volato subito 4-0. Jannik ha riordinato le idee e rimontato fino al 5-4. Ma nell’ultimo turno di battuta il polacco non si è distratto e ha fatto suo gioco e incontro.

Gli occhi dei tifosi del tennis restano comunque puntati su questo giovanissimo giocatore che promette non solo di arrivare presto tra i primi 10 del mondo, ma di essere un giorno ai vertici della classifica Atp.

Vittoria per il sanremese Gianluca Mager a Marbella che rientra tra i primi 100 del ranking (articolo)

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli