Sport
all'inferno e ritorno

La finale pazza di Fognini e Bolelli campioni in Croazia: "Una partita incredibile"

Nella notte il trionfo della coppia azzurra nell'Atp 250 di Umago

La finale pazza di Fognini e Bolelli campioni in Croazia: "Una partita incredibile"
Sport Sanremo, 31 Luglio 2022 ore 01:10

All'inferno è ritorno. Dovremmo titolare così l'impresa dell'armese Fabio Fognini del suo grande amico Simone Bolelli, che poco fa hanno conquistato la finale di doppio dell'Atp 250 di Umago in Croazia. Contro la coppia LloydGlasspool/HarriHeliövaara i due italiani sono stati a un passo dal baratro. Sotto di un set, perso 7-5, nel secondo set Fognini e Bolelli hanno recuperato un break in apertura, poi mettendo in campo cuore e solidità da ex campioni degli Australian Open, hanno recuperato fino al 5-4 e servizio in loro favore. Il duo anglo-finlandese è però rientrato e portato la partita al tie-break.

Poi classe e follia di Fognini e Bolelli e l'impossibile si avvera

Il match sembra segnato quanto i rivali salgono 6-0, con ben 6 match point per alzare il trofeo. E qui arriva il bello del tennis: soprattutto il bello di Fognini e Bolelli... che entrano e ci portano in un altro mondo. Un mondo perfetto. Ogni colpo è una magia e il pubblico li incita e fa il resto.

Annullati uno dopo l'altro tutti i sei match point, i due italiani chiudono 8-6 il tie break a loro favore e portano la finale al supertiebreak. Si vince  a 10 e Fognini e Bolelli salgono rapidamente 7-3. Sembra fatta, ma Glasspool e Heliövaara non si arrendono, recuperano fino al 9-7, rimandando tuttavia di pochi minuti il trionfo azzurro.

Per Fognini  e Bolelli un bel gruzzolo di punti per arrivare a dicembre tra le 8 migliori coppie del mondo che disputeranno le Finals Atp di Torino.

"La  partita più pazza di sempre"

"Questa è forse la partita più pazza di sempre", ha detto Bolelli dopo aver vinto il suo secondo titolo a Umago con Fognini. "Siamo stati sotto 0/6 nel  tie-break del secondo set.  I nostri avversari hanno sbagliato qualche colpo ma noi abbiamo giocato bene. Abbiamo cercato di rimanere concentrati nel match tie-break. Il tennis è così, il doppio a volte è pazzesco. Ma sono molto contento per questa vittoria e per il mio secondo titolo qui a Umago con Fabio".

Per Fognini e Bolelli è uil secondo titolo del 2022 (dopo Rio de Janeiro) e il quinto assoluto.

"Siamo davvero felici di questa vittoria", ha aggiunto Fognini. "Pazzesco, una partita incredibile. Sei match point  al tie-break. Bene, questo è lo sport. Grazie Simone per avermi fatto godere un'altra volta questo grande titolo qui a Umago dopo 11 anni".

(Foto Atp Tour)

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie