Sport

Non era mai successo: un sanremese a quarti di finale di Rio dei Janeiro. Mager spettacolo

Gianluca Mager non era mai arrivato così in alto in un torneo dell'importanza dell'Atp 250 brasiliano. Il sogno continua per il sanremese

Non era mai successo: un sanremese a quarti di finale di Rio dei Janeiro. Mager spettacolo
Sport Sanremo, 20 Febbraio 2020 ore 22:30

Gianluca Mager batte Joao Domingues in due set, 6-3 7-6 e vola ai quarti di finale del torneo Atp 500 di Rio de Janeiro. Montepremi da 1,625 milioni di dollari. E' la prima volta di Mager così in alto in un torneo importante. E' anche la prima volta di un sanremese, considerato che il grande Fabio Fognini è di Arma di Taggia

La partita spettacolo di Gianluca Mager contro il portoghese Domingues

Mager parte bene, 6-3 il primo set. Bravo a portare fino in fondo l'unico break. Funziona bene la prima di servizio (e di conseguenza i punti fatti) ma ci vogliono sei tentativi per strappare il servizio all'avversario, che ne ha uno soltanto e non lo sfrutta. Nel secondo set, sul servizio dell'avversario, Mager ha ancora la possibilità di brekkare, ma il portoghese si salva ai vantaggi. Il sanremese è in palla e vince a zero il suo game di battuta per l'1-1 che fa morale. Nel terzo game altra occasione persa, due palle break non sfruttate,  ma Domingues sempre costretto a guadagnarsi il punto del 2-1 ai vantaggi. La svolta nel quarto set: il servizio di Mager si inceppa e l'avversario sale in cattedra per il facile 3-1. Il match che sembrava in discesa si complica. Mager tenta di reagire e porta nuovamente ai vantaggi il quinto gioco, ma il portoghese ha il vento in poppa e sale 4-1.  A quel punto il 25enne sanremese si risveglia, tiene il servizio e subito dopo lo strappa all'avversario: 4-3 e il servizio a disposizione per impattare. Mager lo fa alla prima occasione e  con un filotto di 3 giochi a zero, si rimette in carreggiata: 4-4.

Nel nono gioco il portoghese interrompe la serie negativa, tiene il servizio e risponde per il set, ma Gianluca annulla una palla break conquista il 5-5 e subito dopo strappa la battuta e va a servire per il match sul 6-5 in suo favore.  Domingues non ci sta e gioca alla grande di risposta, strappando a sua volta il servizio al rivale. Si va al tie break e Mager lo domina fino al 6-1, contiene il ritorno di Domingues sul 6-5, ma resta concentrato e chiude la partita e la qualificazione ai quarti a suo favore dopo aver sprecato ben 4 palle del match. Il suo miglior risultato di sempre: i quarti di finale di una torneo Atp da un milione e 600mila euro di montepremi. Nessun sanremese aveva mai fatto meglio, Fognini a parte, ma è un armese doc.

Ora lo aspetta il vincente tra Thiem e Munar

Gianluca Mager ai quarti di finale attende il vincente del match tra la testa di serie n.1 del torneo, il numero 4 del mondo Dominic Thiem, e l'enfant prodige del tennis spagnolo Jaume Munar (n.99 del ranking)

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie