Eccellenza

Pareggio degli Orange contro la Cairese

L’Ospedaletti guadagna così un punto contro un avversario ostico e determinato.

Pareggio degli Orange contro la Cairese
Sanremo, 11 Ottobre 2020 ore 08:06

Il goal del pareggio dell’Ospedaletti porta la firma di Aretuso

L’Ospedaletti dimostra ancora una volta il proprio carattere, la forza del gruppo e la capacità di resistere anche nelle situazioni più complesse. In inferiorità numerica e sotto di un gol, gli orange non solo hanno saputo resistere, ma sono stati capaci di recuperare il pari grazie alla rete firmata da Aretuso sul finire del primo tempo.

Con la Cairese è match vero, senza esclusione di colpi, con un sano agonismo da ambo le parti. Subito a inizio partita mister Caverzan deve operare una prima sostituzione: Stefano Cassini prende il posto di un dolorante Foti. Al 22’ la prima occasione è di marca ospedalettese: Pietro Negro calcia una palla a campanile in area, Alasia prova la spettacolare conclusione al volo ma il suo tentativo si spegne sul fondo.
Nonostante un Ospedaletti arrembante, la Cairese trova la rete del pari su calcio di punizione battuto da Saviozzi al 24’. Grande occasione per gli ospiti anche al 30’ con il numero 10 Pastorino che spreca incredibilmente a pochi passi dalla porta. Palla alta. Passano due minuti e Aretuso ci prova direttamente da calcio di punizione, ne esce una tiro potente e preciso che Moraglio respinge come può. Al 35’ l’Ospedaletti rimane in 10, l’arbitro estrae il secondo cartellino all’indirizzo di Pietro Negro e il numero 8 orange finisce sotto la doccia prima del tempo. Ma gli orange non mollano mai e, a tre minuti dall’intervallo, Aretuso trova la rete del pari su un rimpallo favorevole all’interno dell’area di rigore. È l’1-1 con il quale le squadre vanno negli spogliatoi.

Nella ripresa la gara si innervosisce. La Cairese si riversa in avanti alla ricerca del nuovo vantaggio, ma l’Ospedaletti dimostra di saper difendere da grande e chiude tutti gli spazi agli avversari. Al 70’ Alessio Negro blocca in extremis Saviozzi pronto a calciare a rete, intervento magistrale che vale come un gol. La gara scorre verso il 90’ senza particolari emozioni se non per un crescente nervosismo da ambo le parti.

L’Ospedaletti guadagna così un punto contro un avversario ostico e determinato. A nulla è valso l’iniziale vantaggio degli ospiti e la superiorità numerica: il cuore orange non molla mai.

LE FORMAZIONI

Ospedaletti: 1 Brizio, 2 Allegro, 3 Fici, 4 Cambiaso (15 Verardo), 5 Ambesi, 6 Negro A., 7 Foti (17 Cassini S.), 8 Negro P., 9 Cassini V. (16 Alberti), 10 Aretuso, 11 Alasia (18 Galiera)

A disposizione: 12 Frenna, 13 Mihai, 14 Boeri, 19 Allaria

Allenatore: Andrea Caverzan

Cairese: 1 Moraglio, 2 Prato, 3 Moretti, 4 Boveri, 5 Doffo, 6 Tamburello, 7 Damonte (16 Facello), 8 Piana, 9 Poggi (18 Tubino), 10 Pastorino, 11 Saviozzi

A disposizione: 12 Galese, 13 Colombo, 14 Moretti, 15 Martinetti, 17 De Matteis, 19 Ferrero, 20 Briano

Allenatore: Mario Benzi

Arbitro: Sig. Giovanni Moro

Assistenti: 1° Sig. Gianluca Lazzaro; 2° Sig. Svilen Angelov

Ammoniti: Tamburello, Alasia, Negro P., Brizio,
Espulsi: Negro P.

Marcatori: 24’ Saviozzi, 42’ Aretuso

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità