Sport
Al Roland Garros tutti con l'italiano

Parigi parte bene per Fognini. Battuto in tre set l'australiano Popyrin

Il pubblico dalla sua parte. Al secondo turno l'olandese Botic van de Zandschulp

Parigi parte bene per Fognini. Battuto in tre set l'australiano Popyrin
Sport Taggia, 22 Maggio 2022 ore 18:58

Si chiude in tre set a suo favore - xon il pubbico tutto schierato dalla sua parte - l'esordio di Fabio Fogni al Rolang Garros di Parigi. Contro il giovane australiano Alexei Popyrin, n.103 del ranking, per la quarta volta a Parigi dove soltanto nel 2019, ha superato il primo turno, l'armese si è imposto con il punteggio di 64 75 64, in due ore e 17 minuti di gioco, rispettando il pronostico.

Fognini aveva già superato Popyrin, 22enne di Sydney, al primo turno di Basilea nel 2019

“Sono molto contento della prestazione ed è sempre bello vincere qui - ha detto Fabio Fognini a fine match -  Riuscirci in tre set non è mai facile, soprattutto perché tra due giorni compio 35 anni. Il mio fisico non è più quello di una volta.Vediamo con quanti dolori mi sveglio domattina e poi valutiamo il prosieguo del torneo, io amo Parigi”.  Parole come miele per il pubblico del Roland Garros che lo ha lungamente applaudito oltre ad averlo sostenuto per tutto il match.

Per Fognin del resto si tratta della 15esima prtecipazione a Parigi, dove vanta come miglior risultato i quarti del 2011. Doveva giocare contro Djokovic ma si ritirò perché infortunato. Nel suo percorso da segnalre gli ottavi nel 2018 e nel 2019, quando entrò nella top ten mondiale grazie alla vittoria di Parigi

C'è già il suo rivale per il secondo turno. Si tratta dell’olandese Botic Van der Zandschulp, n.29 ATP e 26esima testa di serie, che nel primo turno ha eliminato in quattro set il russo Pavel Kotov. Tra i due nessun precedente.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie