Sport
Serie D

Pioggia di gol tra la Sanremese e Castellanzese

Pareggio 4 a 4. Marcatori: 12’ Aperi, 24’ Todaj, 38’ Gagliardi; 58’ Cocuzza (rigore), 62’ Del Barba, 83’ Ibe, 86’ Bechini, 93’ Bagatini

Pioggia di gol tra la Sanremese e Castellanzese
Sport Sanremo, 06 Novembre 2022 ore 18:28

Nella dodicesima di andata la Sanremese fa visita alla Castellanzese di Achille Mazzoleni. Si gioca allo stadio Comunale Giovanni Provasi. Biancoazzurri in cerca di riscatto dopo la prima sconfitta stagionale di domenica scorsa con il Pont Donnaz. Mister Giannini deve rinunciare allo squalificato Pellicanò e agli infortunati Fischer e Mauro. Nell’undici titolare in difesa sulle fasce giostrano Secondo e Aita, mentre Maglione scala a centrocampo. In avanti Gagliardi a supporto di Aperi e Camilli. Panchina per Rizzo, Marchisone, Scalzi e Maugeri. Tra le riserve, al posto di Bohli, il giovane portiere della juniores Dottore, classe 2006.

La prima conclusione della gara è della Sanremese al 4’: ci prova dalla media distanza Basso, palla fuori.

La replica dei padroni di casa in maglia bianca neroverde giunge al 6’: azione personale di Todaj che calcia dal limite, palla sopra la traversa non di molto.

Il match si sblocca al 12’: percussione centrale di Maglione che va via ad un paio di avversari, palla per Aperi in area, l’attaccante da destra, con un gran diagonale, fulmina Pilotti e porta la Sanremese in vantaggio! Per Aperi è il settimo centro in campionato!

I lombardi si fanno vivi in avanti al 20’ ma Ibe di testa non spaventa Tartaro: il colpo di testa dell’attaccante è debole e centrale, il portiere matuziano para senza problemi. Due minuti dopo un tiro a volo di Ramires dalla sinistra termina alto.

La Castellanzese pareggia al 24’: Cocuzza va via sulla sinistra e mette in mezzo, nel cuore dell’area il più lesto ad arrivare sul pallone è Todaj che trafigge l’incolpevole Tartaro con una conclusione insidiosa. Castellanzese – Sanremese 1-1!

La Sanremese si riporta in vantaggio al 38’: Aperi lavora un pallone sulla sinistra, Gagliardi riceve la sfera e, appena entrato in area, con un gran tiro dei suoi infila Pilotti sul suo palo. Castellanzese – Sanremese 1-2! Per Gagliardi è il gol numero 6 in campionato.

Mentre i biancoazzurri festeggiano, l’arbitro Selvatici espelle dalla panchina per proteste il tecnico della Castellanzese Mazzoleni e il suo secondo Nese.

Il tempo si chiude con un’altra occasione per la Sanremese al 46’: cross di Aperi da sinistra, testa di Mikhaylovskiy, palla a lato di poco.

Si va al riposo con i matuziani in vantaggio per 2-1.

La ripresa si apre con la Castellanzese in avanti: dopo 40 secondi Compagnoni va via sulla destra e mette in mezzo, la girata di Mandelli è debole, Tartaro si accartoccia e blocca.

Al 49’ serpentina di Aperi da sinistra, palla centrale per Gagliardi che si libera per il tiro, la mira però stavolta non è precisa e la sfera termina sul fondo.

Al 51’ punizione dal limite per la Sanremese: batte Camilli, para Pilotti. Un minuto dopo conclusione velenosa di Maglione dalla distanza, palla fuori non di molto.

Al 55’ doppia sostituzione nella Sanremese: entrano Del Barba e Rizzo, escono Secondo e Camilli.

Al 56’ Aita sgambetta in area Ibe, l’arbitro Selvatici indica il dischetto: dagli undici metri Cocuzza non sbaglia e spiazza Tartaro. Castellanzese – Sanremese 2-2!

Al 60’ Mikhaylovskiy, dopo aver subito un colpo, chiede il cambio: al suo posto entra Bechini.

La Sanremese si riporta in vantaggio al 62’: Aperi mette in mezzo da sinistra, Del Barba, nel cuore dell’area, con una splendida girata batte per la terza volta Pilotti. Per il giovane attaccante scuola Brescia, che viene sommerso dall’abbraccio dei compagni, è il primo gol in campionato.

I biancoazzurri, non paghi per il risultato, sfiorano il poker al 65’ colpendo due clamorosi legni prima con Basso poi con Bechini, quindi Pilotti salva ancora miracolosamente su Del Barba. Che occasione!

Al 70’ ci prova da lontano Compagnoni, palla alta.

All’80’ la Castellanzese va vicinissima al pareggio: Bechini interviene in area su Dervishi, l’arbitro indica nuovamente il dischetto. Dagli undici metri Ibe si fa ipnotizzare da Tartaro che respinge il penalty! Si resta sul 2-3!

Passano tre minuti e Ibe si fa perdonare: cross dalla destra di Ababio, testa di Ibe, palla in rete. Castellanzese – Sanremese 3-3!

All’84’ Giannini opera un altro cambio: entra Marchisone, esce Aperi.

La Sanremese si riporta in avanti all’86’: sugli sviluppi di un corner Bechini sottomisura batte nuovamente Pilotti. Castellanzese – Sanremese 3-4!

All’89’ ultimo cambio nella Sanremese: entra Ricossa, esce Aita

Al 93’, in pieno recupero, la Castellanzese trova nuovamente il pari: angolo dalla destra di Dervishi, testa del nuovo entrato Bagatini, palla in rete!

È il definitivo 4-4 di una partita incredibile e ricca di colpi di scena. Al termine dei sei minuti di recupero al Provasi applausi per entrambe le squadre che si dividono la posta. Domenica prossima al Comunale arriva il Chieri.

IL TABELLINO:

CASTELLANZESE: Pilotti, Compagnoni (74’ Raso), Esposito, Ibe, Bolis (88’ Bagatini), Mandelli (66’ Ababio), Mazzola, Derosa, Todaj (74’ Folla), Ramires, Cocuzza (74’ Dervishi). A disposizione: Indelicato, Perego, Bressan, Basilico. Allenatore Achille Mazzoleni

SANREMESE: Tartaro, Bregliano, Mikhaylovskiy (60’ Bechini), Camilli (55’ Rizzo), Maglione, Gagliardi, Aperi (84’ Marchisone), Aita (89’ Ricossa), Valagussa, Basso, Secondo (55’ Del Barba). A disposizione: Dottore, Scalzi, Giuffrida, Maugeri. Allenatore Gabriele Giannini

ARBITRO: Luca Selvatici di Rovigo

ASSISTENTI: Marco Marchesin di Rovigo, Pier Guido Morsanuto di Portogruaro

RETI: 12’ Aperi, 24’ Todaj, 38’ Gagliardi; 58’ Cocuzza (rigore), 62’ Del Barba, 83’ Ibe, 86’ Bechini, 93’ Bagatini

NOTE: giornata di sole, terreno in buone condizioni. Spettatori 400 circa con rappresentanza ospite. Ammoniti Mandelli, Compagnoni, Bregliano, Camilli, Aperi, Raso, Marchisone. Espulso al 39’ l’allenatore della Castellanzese Mazzoleni e il suo secondo Nese. All’80’ Tartaro para un calcio di rigore a Ibe. Angoli 5-1 per la Sanremese. Recupero 1’ pt, 6’ st.

Seguici sui nostri canali
Necrologie