Pioggia di medaglie per la Ginnastica Riviera sabato scorso al Palaruffini di Taggia. Tutti i premiati

Pioggia di medaglie per la Ginnastica Riviera sabato scorso al Palaruffini di Taggia. Tutti i premiati
07 Febbraio 2017 ore 08:08

TAGGIA – Il PalaRuffini di Taggia sabato scorso è stato il teatro della 1ª prova del Campionato Regionale di Ginnastica Ritmica individuale FGI denominato SILVER, novità del quadriennio olimpico appena iniziato. Quattro le gare svolte (1/2/3 e 4 divisione) e 5 le categorie dei ginnasti coinvolti Allieve 1-2-3 e 4 e junior 1(dagli 8 ai 13 anni).

Le ginnaste si sono ‘sfidate’ in pedana con esercizi al corpo libero, palla, cerchio, fune, clavette e nastro. 7 le Società partecipanti, Stellaris di Ventimiglia, Viridis e La Fenice di Sanremo, Riviera dei Fiori , Il Cerchio D’ Oro di Imperia, la Ginnastica Ligure Albenga e la Polisportiva Quiliano.

La Riviera, con diciotto ginnaste, era la società con più atlete iscritte. Per i tecnici del sodalizio, Monia Stabile,  Daniela Breggion e Lorenza Frascarelli, le soddisfazioni non sono mancate con numerosi podi ottenuti nella classifica assoluta e per attrezzo.

Partendo dalla 4 divisione, nelle allieve 1, le più piccole, oro assoluta e alla palla per Nina Ramoino, e argento assoluta e oro al corpo libero per Eleonora Oggero.

Nelle allieve 2 arg per Matilde Capodanno e bronzo per Caterina Sacco (oro alla palla). Allieve 3 Rebecca Zoccali oro assoluta, Sonia Chekkour argento ass e 4 Asia Di Pietro.Allieve 4 Oro per Arianna Spitali. Nelle junior 5 Andrea Cegolea, da poco passata alla ritmica dalla sezione di artistica. Nella 3 divisione allieve 2 , 5 posto per Arianna Ramella (oro alla fune)e 6 Giorgia Valastro. Allieve 3 arg per Aurora Nocerini (oro al corpo libero e cerchio) e 5 Federica Liverini.ANelle Allieve 4 oro nell’assoluta per Giulia Carrera. Per la 2 divisione allieve 4, arg per Matilde Falco(miglior punteggio a cerchio e palla), e nelle junior arg per Michela Andreoli ( oro alla palla) e bronzo per Matilde Blancardi (oro alla fune). I risultati ottenuti nella prima prova sono positivi, e dovranno essere confermati (e perché no, migliorati), nella 2ª prova in programma a Quiliano domenica 5 marzo, per poter ottenere il pass per i nazionali di fine giugno a Rimini. 


Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità