Menu
Cerca
Serie D

Sanremese smentisce cambio di proprietà

Bloccata la cessione di quote all'imprenditore genovese Giuseppe Perpignano, a cui potrebbe andare un incarico esterno

Sanremese smentisce cambio di proprietà
Sport Sanremo, 25 Marzo 2021 ore 18:22

Con una lunga nota stampa, la Sanremese Calcio interviene con alcune precisazioni sulla necessità del socio Marco Del Gratta di ridurre la partecipazione al club e all’avvicinamento dell’imprenditore genovese Giuseppe Perpignano.

 

Nessun cambio di proprietà

“La Sanremese Calcio, – comunicano dal club Matuziano – anche al fine di smentire quanto improvvidamente
pubblicato su alcuni organi di stampa che hanno riportato circostanze
false (quali il “cambio di proprietario”) o del tutto interpretative, ma sopratutto alla luce della posizione assunta dalla tifoseria e  dall’intero ambiente matuziano, intende comunicare ufficialmente quanto  segue.”

 

 

Del Gratta ridurrà la partecipazione

“In primo luogo – specificano – si conferma, purtroppo, la necessità del Sig. Del Gratta  di ridurre la propria partecipazione, amministrativa ed economica,  all’interno della Società, alla quale rimarrà comunque legato, anche e
soprattutto affettivamente, e verso la quale rimarrà disponibile per supportarla qualora ve ne fosse l’esigenza.”

 

 

Bloccata la cessione di quote a Perpignano

“Si comunica inoltre – proseguono i bianco-azzurri – che è stata bloccata la cessione di quote sociali al Sig. Giuseppe Perpignano. Allo stesso, se ve ne saranno i presupposti, potrebbe essere assegnato un incarico esterno, senza alcun poter
dirigenziale o di rappresentanza sociale, quale intermediario per la  ricerca di possibili sponsorizzazioni o partecipazioni: tale ruolo, oltre a garantire il totale controllo della Società solo all’attuale  proprietà, consentirà allo stesso Sig. Perpignano, dall’esterno, di
dimostrare fattivamente il proprio contributo e, nel caso, di smentire
le preoccupazioni che sono state da più parti palesate. ”

 

Sanremese a caccia di partecipazioni

“Alla luce dei due punti precedenti, – continuano – resta quindi viva l’esigenza che la Società reperisca nuove collaborazioni, sostegni e partecipazioni, al  fine di consentire la salvaguardia del patrimonio storico, sportivo e societario, anche per la prossima stagione e nel futuro, garantendo così alla Sanremese, a Sanremo ed ai suoi tifosi tutto il bene, ed il bello, che meritano”.

 

“Portare avanti l’avventura”

“Si conclude – spiegano – precisando che, per il comune rispetto, ogni parere,
giudizio e finanche critica sarà sempre ben accetta per il bene della squadra, ma solo se formulata con educazione e senza attacchi personali,  perché chiunque deve ricordare di quali gravosi impegni, sacrifici e  pressioni è investito chi ricopre la guida ed il sostegno economico di  una squadra di serie D, soprattutto in questo momento storico. La Società è infatti sempre più convinta che solo con la partecipazione, fattiva e propositiva, ma anche serena e collaborativa, di tutte le compagini coinvolte (amministrazione comunale, tifoseria, etc) sia possibile portare avanti, – concludono – soli o con nuovi partner, questa bellissima avventura, a cui tutti siamo affezionati, chiamata Sanremese”.

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli