Serie D

Sanremese vittoria scaccia crisi 3-0 al Città di Varese

Reti di Pellicanò, Diallo e Sturaro in trasferta a Varese

Sanremese vittoria scaccia crisi 3-0 al Città di Varese
Sport Sanremo, 20 Dicembre 2020 ore 17:06

Il ritorno in campo della Sanremese nel campionato di Serie D

Profumo di grande calcio al “Franco Ossola”. In un clima decisamente invernale scendono in campo il Città di Varese e la Sanremese in un match molto atteso, valido per la decima giornata di andata del campionato di serie D. Il neo tecnico dei biancorossi Ezio Rossi, dopo il pareggio di Casale e i due rinvii successivi con Legnano e Folgore, fa il suo esordio tra le mura amiche. I matuziani sono reduci dall’1-1 casalingo con il Pont Donnaz di mercoledì scorso. I lombardi devono rinunciare a Siaulys, Disabato e Mamah. Rientra invece Balla, centrocampista di origini albanesi, nel 2016/17 all’Argentina Arma. Mister Bifini lancia dal primo minuto Dragone in porta (esordio assoluto per il giovane portiere romano classe 2002) e Castaldo in difesa. Romano, non al meglio, è in tribuna; Diallo è in panchina. In attacco, in tandem con Lo Bosco, c’è Pellicanò.

La Sanremese parte forte e assume il comando delle ostilità. Gemignani si fa subito vedere con una conclusione che termina fuori dopo neanche un minuto. Al 5’ va vicino al gol invece Lo Bosco con un tiro velenoso dalla distanza, Lassi smanaccia in angolo.

Il Città di Varese arriva due volte dalle parti di Dragone tra il 14’ e il 15’ con due diagonali da destra e da sinistra di Otelè e Minaj, la palla termina sul fondo in entrambe le circostanze non di molto.

I biancoazzurri non si difendono, anzi provano sempre a costruire e giocano in maniera fluida. Su tutti i calci piazzati Castaldo e Mikhaylovskiy sono un pericolo costante con i loro inserimenti. Al 23’ e al 25’ proprio a Castaldo, sugli sviluppi di un corner, per due volte per poco non riesce il tap in vincente.

Il gol della Sanremese è nell’aria e arriva al 32’: Bregliano scende sulla destra e mette una palla di prima intenzione in mezzo, Pellicanò in corsa, con un gran destro, fulmina dal limite Lassi. 1-0 e panchina ospite in campo per festeggiare la prodezza del giovane numero 21 biancoazzurro.

La Sanremese potrebbe addirittura raddoppiare due minuti dopo: contropiede fulmineo tra Gagliardi e Lo Bosco, il Capitano a tu per tu con Lassi però calcia addosso al portiere lombardo e spreca il colpo del kappaò.

Nel secondo tempo chi si aspetta una reazione da parte del Città di Varese resta deluso. La Sanremese controlla senza patemi e Dragone non corre mai pericoli. Bifini inserisce subito Pici al posto di Castaldo, poi dopo tredici minuti getta nella mischia anche Diallo al posto di Pellicanò. Il primo tiro della ripresa è di Lo Bosco che guadagna un angolo prezioso al 60’. Al 67’ ci prova Demontis dalla distanza, para facile a terra Lassi. Ezio Rossi inizia la girandola dei cambi, ma al 79’ Diallo mette il risultato in cassaforte con un numero dei suoi: Lo Bosco recupera il pallone e serve Gagliardi, assist per l’attaccante liberiano, diagonale perfetto, nulla da fare per Lassi. Città di Varese – Sanremese 0-2!

La gara in pratica finisce qui. Entrano anche Doratiotto e Sturaro per Gagliardi e Lo Bosco all’82’ e al 92’. E nel finale, al termine dei cinque minuti di recupero, c’è gloria anche per Sturaro che riesce a battere di precisione per la terza volta Lassi. Il 3-0 per i biancoazzurri non è troppo rotondo, anzi è meritatissimo. Dragone, in pratica, è stato inoperoso per tutta la partita. La truppa di Bifini porta a casa tre punti di platino che la rilanciano in classifica. Ora, prima di Natale, si gioca ancora mercoledì 23 dicembre: al Comunale è in programma un’altra sfida intrigante contro la Caronnese.

 

IL TABELLINO

CITTA’ DI VARESE: Lassi, Petito (85’ Nicastri), Guitto (70’ Mobilio), Romeo (64’ Beak), Viscomi, Mapelli, Negri (70’ Polo), Scampini, Otelè (57’ Lillo), Minaj, Balla. A disposizione: Cotardo, Parpinel, Simonetto, Snidarcig. All. Ezio Rossi

SANREMESE: Dragone, Bregliano, Mikhaylovskiy, Castaldo (46’ Pici), Demontis, Lo Bosco (92’ Sturaro), Gagliardi (82’ Doratiotto), Gemignani, Pellicanò (58’ Diallo), Sadek, Gerace. A disposizione: Gennaro, Pici, Ponzio, Murgia, Diallo, Doratiotto, Lodovici, Sturaro, Fenati. All. Alessio Bifini

ARBITRO: Fabrizio Pacella di Roma 2

ASSISTENTI: Barbanera e Citarda di Palermo

RETI: 32’ Pellicanò; 79’ Diallo, 94’ Sturaro

NOTE: Gara a porte chiuse, giornata fredda, tipicamente invernale. Ammoniti Scampini, Mikhaylovskiy, Lo Bosco. Angoli 5-2 per la Sanremese. Recupero 0’ e 5’.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità