Spettacolo in notturna stasera al Ciccione per l’Imperia in Coppa

Prima partita di sera al Ciccione dopo tre anni. Bregolin chiama a raccolta i tifosi nerazzurri contro l'Alassio

Spettacolo in notturna stasera al Ciccione per l’Imperia in Coppa
Imperia, 09 Settembre 2018 ore 09:01

Quattro squadre, due imperiesi e due savonesi (Ventimiglia, Alassio, Pietra Ligure, Imperia), tutte a tre punti quelle che si affronteranno oggi (domenica 9 settembre) per l’ultima giornata della prima fase di Coppa Liguria Eccellenza. Una prima fase incertissima, con l’Imperia questa sera (ore 20,30) in notturna allo stadio Ciccione e il Ventimiglia in trasferta a Pietra Ligure.

Quattro squadre a tre punti. Bregolin: Venite allo stadio

L’Imperia allenata da Pietro Buttu, reduce dal Ko con il Pietra Ligure, affronterò l’Alassio. “Squadra e società molto ambiziosa – sottolinea il team manager nerazzurro Bregolin – e lo dimostrano tutti i campionati vinti negli scorsi anni. Squadra temibile con tanti elementi di livello allestita molto bene dal DS Belvedere e dal Presidente Vincenzi. E’ gente che conosce il calcio e sa come muoversi. Sarà una partita dura, ma noi siamo l’Imperia e non dobbiamo avere paura di nessuno. Sarà difficile perché ci giochiamo il passaggio del turno con 4 squadre a 3 punti, il calcio sappiamo tutti com’è, la palla è rotonda, speriamo solo che vada dalla parte giusta. Inoltre mi farebbe davvero piacere, dopo 3 anni che non si gioca in notturna al “Ciccione”, vedere tante persone allo stadio a sostenere e a interessarsi direttamente della squadra. Il “Ciccione” in notturna è uno spettacolo ed è come andare al cinema per certi versi. Mi farebbe piacere proprio perché gli imperiesi hanno questa voglia di Imperia, c’è fame di Imperia e dobbiamo essere tutti insieme”.

Francesco Bregolin

 

Mister Pietro Buttu dell’Imperia

Il Ventimiglia di mister Soncin affronta invece in trasferta il Pietra Ligure: i savonesi hanno appena battuto l’Imperia (2-1) e quindi sono in corsa per passare il turno. Anche il Ventimiglia è comunque reduce da una limpida vittoria sull’Alassio dell’ex Trotti (che a sua volta aveva battuto il Pietra Ligure in questo gioco di sponda che oggi avrà il suo epilogo).

Sergio Soncin ha solo qualche problema in difesa: Mamone sta recuperando, Alberti è squalificato. In compenso rientra in rosa Ierace.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità