Menu
Cerca
IL MATER 1000 NEL PRINCIPATO

Spettacolo Italia a Montecarlo: vincono Fognini, Sinner, Cecchinato e Caruso

Prove convincenti dei nostri giocatori in campo questa mattina nel primo turno del Montecarlo Rolex Master. Tutti avanti in due set

Spettacolo Italia a Montecarlo: vincono Fognini, Sinner, Cecchinato e Caruso
Sport Sanremo, 13 Aprile 2021 ore 12:47

Tre su tre. Gli italiani in campo questa mattina non deludono le aspettative. Fabio Fognini si sbarazza in due set 6-2 7-5 del serbo Miomir Kecmanovic, Jannik Sinner supera lo spagnolo Alberto Ramos Vinolas e Marco Cecchinato completa l’opera superando anch’egli in due set il tedesco Dominic Koepfer. La ciliegina sulla torna è arrivata poi all’ora di pranzo con Salvatore Caruso che sotto di un set perso ieri contro il 24enne monegasco Luca Catarina, pareggia i conti (ancora al tie break) e vince 6-3 il decisivo terzo set.

La cronaca degli incontri di Fognini, Sinner e Cecchinato

Fognini parte bene nel primo set, vinto senza particolari difficoltà con un punteggio largo, 6-2. Nel secondo perde il servizio nei primi giochi, ma recupera il break di svantaggio all’ottavo gioco, 4-4, poi tiene il turno di battuta con qualche difficoltà (sotto 0-30) e sale 5-4. Kecmanovic serve bene e impatta 5 pari e servizio Fognini. Il numero 18 del mondo non si distrae e tiene la battuta, portandosi sul 6-5 e giocando meravigliosamente il 12 game, strappando nuovamente il servizio dell’avversario: 7-5, gioco, partita, incontro e accesso ai 16esimi di finale del torneo monegasco di cui è tuttora il detentore. Domani l’avversario da battere sarà l’australiano Jordan Thompson.

Supera il turno agevolmente Jannik Sinner, che contro un rivale ostico sulla terra battuta, Albert Ramos Vinolas, si impone agevolmente 6-3 6-4 e dovrà ora vedersela con il n° 1 del mondo Nole Diokovic

A completare il terzetto di italiani in campo questa mattina c’era il siciliano Marco Cecchinato, che dopo oltre un anno di buio, sta ritrovando il tennis che nel 2019 l’aveva portato nei primi 15-20 giocatori del mondo e n° 1 d’Italia. Ha superato con buon piglio il tedesco Dominic Koepfer con il punteggio di 6-4 6-3.

Necrologie