Sport
L'ANNUNCIO

Storica fusione nella pallavolo: addio Maurina, Primavera e Nuova San Camillo. Nasce Imperia Volley

Presidente il generale dei carabinieri in pensione Vincenzo Costantini. Nell'accordo anche la Polisportiva Parrocchia di Caramagna

Storica fusione nella pallavolo: addio Maurina, Primavera e Nuova San Camillo. Nasce Imperia Volley
Sport Imperia, 05 Agosto 2021 ore 13:21

Un fatto storico nel mondo della pallavolo imperiese. Dopo mesi di trattative le tre storiche rivali del volley imperiese: Maurina Imperia, Volley Primavera ed NSC Nuova San Camillo - come anticipato questa mattina da La Riviera in edicola - si sono fuse in un'unica società ribattezzata Imperia Volley. Vi farà inoltre parte, conferendo i suoi atleti del settore giovanile, un quarto sodalizio: la Polisportiva Parrocchia di Caramagna. A presiedere la nuova realtà il generale dei carabinieri in pensione Vincenzo Costantini, già presidente della Nuova San Camillo.

Il comunicato congiunto delle tre società

Grazie all’accordo intervenuto tra i consigli direttivi delle società Asd Maurina Volley, Volley Primavera, NSC Volley IM e la partecipazione della sezione pallavolo della Asd Parrocchia Caramagna nasce un progetto innovativo, strategico e unitario per il volley femminile e maschile per la Città di Imperia.

“Un’operazione, (tecnicamente una fusione) come dichiara il presidente designato Vincenzo Costantini, “che rappresenta quanto di più importante sia accaduto negli ultimi decenni a livello sportivo nel nostro Comune.”

“I motivi che hanno portato a questa unione”, prosegue il presidente Costantini, “sono nella possibilità di ricercare e sfruttare le forti sinergie sportive che si sono realizzate tra le società aderenti.” Con questa operazione, si verrà così a costituire un settore giovanile tra i più importanti a livello provinciale con oltre 200 tesserati.

Motivo altrettanto importante, viene rappresentato dal risparmio economico che si è realizzato con l’operazione. In un periodo in cui tutte le Società Sportive hanno grosse difficoltà a reperire risorse per sostenersi, risulterà invece fondamentale operare assieme per un unico obiettivo: creare un soggetto, con un settore giovanile ben strutturato, che possa riportare con gli anni la pallavolo di Imperia, maschile e femminile, a livelli sicuramente più rappresentativi per la Città. Con la creazione e valorizzazione di un unico settore giovanile, sarà garantito ai ragazzi/e un percorso di crescita mirato a un via via crescente inserimento nella prima squadra, oltre a una migliore gestione dei costi.

“Non abbiano fretta”, conclude il Presidente Vincenzo Costantini. “Ripartiamo dalle basi e dal vivaio che spesso vengono dimenticati a beneficio di una prima squadra che poi non trova adeguati ricambi dal punto di vista dei giocatori/trici. Il nostro obiettivo è finalmente creare un vero e proprio ‘sistema’ che generi continuamente e senza interruzioni atleti e atlete innanzitutto formati dal punto di vista umano, e poi anche fisico e psicologico, per praticare, ognuno secondo il proprio livello, questo bellissimo sport che è il Volley.”

Infine, la nuova società IMPERIA VOLLEY asd, che raccoglie esperienze sportive diverse e gloriose della nostra città (e non solo) vuole realizzare, grazie anche al prezioso e competente contributo su base volontaria della Presidenza, del Consiglio dello Staff e dei collaboratori una gestione finanziaria attenta ed efficace, per garantire la prosecuzione delle proprie attività nel corso degli anni.

I PARTICOLARI DELL'ACCORDO SU LA RIVIERA IN EDICOLA

Necrologie