Tracollo Sanremese e la vetta si allontana sempre più

Biancazzurri travolti 3-0 sul campo dei savonesi e i sogni promozione si allontanano sempre più

Tracollo Sanremese e la vetta si allontana sempre più
Sanremo, 26 Gennaio 2020 ore 18:26

Doveva essere la partita del rilancio dopo un mese da dimenticare per la Sanremese, è arrivata invece una delle sconfitte più pesanti dall’inizio del campionato per la squadra di Nicola Ascoli, la cui panchina è ora davvero a serio rischio. 3-0 contro il Vado, con doppietta di uno scatenato Varela autore peraltro di una rete spettacolare (quella del 2-0) con un siluro che si è infilato sotto la traversa di un incolpevole Caruso. La Sanremese vede così allontanarsi ancora la vetta della classifica e i sogni promozione rischiano di tramontare.

La cronaca del match sul campo del Vado che si impone 3-0. Di Fabrizio Prisco

Diversi gli ex da una parte e dall’altra: Castaldo e Rotulo nelle fila dei rossoblù, Gagliardi tra i biancoazzurri. Rispetto agli ultimi match mister Ascoli, che deve fare a meno dello squalificato Likaxhiu e degli infortunati Pici e Lo Bosco, lascia fuori Bregliano e inserisce Ponzio al suo posto al centro della difesa in coppia con Gagliardini. Per Gagliardi invece è la prima da titolare.

La Sanremese inizia subito all’attacco: al primo minuto ci prova Demontis con un tiro secco dalla distanza, Illiante blocca in due tempi. Al 5’ si rende pericoloso proprio Gagliardi con un colpo di testa che non inquadra il bersaglio ma che avrebbe meritato miglior sorte. Al 17’ i biancoazzurri vanno vicinissimi al vantaggio: Demontis lavora un bel pallone sulla destra e pesca Colombi in area, l’attaccante conclude troppo centralmente, Illiante si salva d’istinto. Tre minuti dopo in una ripartenza micidiale Scalzi in area viene contrastato da Gualco al momento del tiro e il Vado si salva con qualche affanno di troppo.

Al 24’ i padroni di casa si fanno vedere per la prima volta in attacco con Rotulo: il tiro del numero undici dal limite non impensierisce Caruso che blocca a terra la sfera. Al 35’ ci prova Demontis in acrobazia con una spettacolare rovesciata, la palla deviata da un difensore termina in angolo. Un minuto dopo Gerace crossa da sinistra, Scalzi di testa ben piazzato da destra non trova la porta. Il Vado ci riprova al 41’ con Bruschi: l’attaccante entra in area da destra ma la sua conclusione termina sull’esterno della rete. È l’ultima emozione del primo tempo che si chiude sullo 0-0 dopo un solo minuto di recupero.

Nella ripresa al 48’ passa il Vado: Rotulo tira dal limite, la palla rimpallata resta in area, la difesa della Sanremese sale, Bruschi si ritrova da solo in buona posizione e supera Caruso in uscita disperata. Vado – Sanremese 1-0 e partita inaspettatamente in salita per i biancoazzurri. Passano 9 minuti e i padroni di casa trovano anche il raddoppio: Tomasini dalla destra serve Bruschi, uno due con Varela e il numero 10 pesca il jolly dal limite con un eurogol che si insacca sotto la traversa. Vado – Sanremese 2-0.

Mister Ascoli corre subito ai ripari per scuotere i suoi: dentro Fenati per Demontis al 59’; un minuto dopo nel Vado Redaelli rileva Terzoni.

Al 63’ la Sanremese si fa vedere nuovamente dalle parti di Illiante: Scalzi appoggia in area sulla sinistra per Gagliardi, la conclusione del numero undici è forte ma imprecisa e si perde sul fondo. Al 70’ anche Spinosa ha la palla buona per far male ma calcia altissimo appena entrato in area. Pochi istanti dopo De Iulis rileva Gagliardi. Nel Vado al 71’ Tona entra per Gallo e al 77’ Piacentini prende il posto di Bruschi.

All’86’ il Vado trova addirittura il tris ancora con Varela: proprio il neo entrato Piacentini, al termine di una rapida azione di contropiede, mette in mezzo dalla destra, la difesa della Sanremese si fa trovare impreparata e Varela di testa fa secco per la terza volta Caruso.

Prima del fischio finale Colombi ha due occasioni per siglare almeno il gol della bandiera ma l’attaccante prima all’87’ con un diagonale e poi all’89’ con un colpo di testa non è preciso e manda sul fondo.

Mister Tarabotto all’88’ concede la standing ovation a Varela, man of the match e autore di una pregevole doppietta: il numero 10 esce tra gli applausi, al suo posto entra Alessi.

L’ultima occasione al 90′ è di De Iulis che conclude in corsa di collo pieno di destro a mezza altezza sottomisura, Illiante è bravo e respinge in tuffo in angolo.

Dopo cinque minuti di recupero l’arbitro Crescenti di Trapani manda tutti negli spogliatoi. Finisce 3-0 per il Vado che guadagna tre punti fondamentali per il morale e la classifica e si impone per la seconda volta consecutiva in casa dopo il 3-1 sul Ghivizzano. Per la Sanremese continua il mese di gennaio senza gol e senza vittorie. Mercoledì 29 si torna a giocare al Comunale: c’è la semifinale di andata di Coppa Italia contro la Folgore Caratese.

 

IL TABELLINO

VADO – SANREMESE 3-0

VADO: Illiante, L. Casazza, Dagnino, Terzoni (59’ Redaelli), Castaldo, Guarco, Tomasini, Gallo (71’ Tona), Bruschi (77’ Piacentini), Varela (88′ Alessi), Rotulo. A disposizione: Faggiano, Pittaluga, Alberto, Fossati, Cecon. All. Tarabotto

SANREMESE: Caruso, Maggi, Ponzio, Demontis (59’ Fenati), Spinosa, Gagliardi (70’ De Iulis), Taddei, Gagliardini, Colombi, Scalzi, Gerace. A disposizione: Signorini, Bregliano, Manes, Maroni, Scarella, Calderone, Buccino. All. Ascoli

ARBITRO: Ignazio Crescenti di Trapani

ASSISTENTI: Giudice di Casarano e Ticani di Roma

RETI: 48’ Bruschi, 57’ e 86′ Varela

NOTE: Giornata di sole, terreno in buone condizioni. Spettatori 150 circa, con rappresentanza ospite. Ammoniti Gagliardini, Scalzi, Terzoni, Maggi, Tomasini. Angoli 11-4 per la Sanremese. Recupero 1′ e 5′.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei