Vela: il 2017 si chiude con il Meeting del Mediterraneo

Sabato 30 dicembre, al termine delle regate, presso la sede dello Yacht Club Sanremo, avrà luogo la premiazione del 33esimo Meeting del Mediterraneo

Vela: il 2017 si chiude con il Meeting del Mediterraneo
Sanremo, 19 Dicembre 2017 ore 17:41

Vela: il 2017 si chiude con il Meeting del Mediterraneo

Ancora una volta sarà il Meeting Internazionale del Mediterraneo, la tradizionale competizione velica riservata ai giovani e giunta alla sua trentatreesima edizione, a concludere gli appuntamenti agonistici del 2017 per lo Yacht Club Sanremo. Da giovedì 28 a sabato 30 dicembre le acque della Città dei Fiori saranno invase dalle barche della Classe Optimist, con l’iscrizione di equipaggi svizzeri, francesi, monegaschi e, naturalmente, italiani.

Il grande appuntamento che ha da sempre i giovani quali attesissimi protagonisti anche quest’anno vedrà circa 150 partecipanti suddivisi nelle due categorie Cadetti (nati dal 2006 al 2008) e Juniores (nati dal 2002 al 2005) che si contenderanno la vittoria nelle rispettive classifiche. Un premio ulteriore sarà rappresentato dal Trofeo Dino Minaglia che, intitolato alla memoria di un grande socio dello Yacht Club Sanremo prodigatosi sempre per l’attività giovanile, sarà assegnato al migliore Club tra gli Juniores, in base a una classifica stilata sui risultati finali dei migliori tre equipaggi per sodalizio.

Dopo il completamento delle formalità di iscrizione il primo segnale di partenza è previsto giovedì alle 11.55, con prove successive venerdì e sabato. Il regolamento prevede un totale di nove regate ( tre al giorno) con uno scarto dopo il completamento della quinta prova. Il Meeting Internazionale del Mediterraneo è organizzato grazie al sostegno del Comune di Sanremo. Anche quest’anno, come di consuetudine, la tradizionale lotteria durante la quale verranno estratti premi per tutti i giovani concorrenti. Sabato 30 dicembre, al termine delle regate, presso la sede dello Yacht Club Sanremo, avrà luogo
la premiazione.

 

3 foto Sfoglia la gallery
Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei