Tempo libero
Estate 2021

Da lunedì la settimana del M&T Festival a San Bartolomeo al Mare

Tutti gli spettacoli sono gratuiti

Da lunedì la settimana del M&T Festival a San Bartolomeo al Mare
Tempo libero Golfo Dianese, 01 Luglio 2021 ore 08:57

Si scalda l'estate di San Bartolomeo al Mare con l'arrivo ormai prossimo degli spettacoli del M&T Festival (Piazza Torre Santa Maria, dal 5 al 11 Luglio) giunto quest'anno alla 27ma edizione. Una settimana di spettacoli di musica e teatro, con artisti di livello nazionale e internazionale, un mix di reggae, jazz, rock e un pizzico di amarcord.

M&T Festival

"Passeremo un'estate in sicurezza - spiega il Sindaco Valerio Urso - i posti a sedere saranno meno della metà del consueto, verrà chiesto di rispettare tutti i protocolli anti Covid-19. Per il M&T Festival mettiamo in piedi una logistica molto robusta, ad esempio il palco sul quale si svolgono gli eventi. Tutti gli spettacoli sono gratuiti".

La prima serata del M&T Festival prevede l'esibizione degli Africa Unite, un gruppo musicale rocksteady-dub-reggae nato a Pinerolo (TO) nel 1981. Il nome deriva dall'omonima canzone di Bob Marley, profeta della musica giamaicana, artista al quale gli Africa Unite si sono sempre direttamente ispirati. Sono considerati dalla critica la band più autorevole del panorama reggae italiano. Si definiscono «i vecchiacci» del genere. Ma in verità sono un’istituzione della nostra musica, che sa declinare in maniera personale e italiana gli input che vengono dalla Giamaica, riempiendo la discografia (tredici album in studio) di messaggi politici e sociali come quelli sull’antifascismo militante, di contaminazioni punk e rock, esibendosi tra l’altro in tutto il mondo.

M&T Festival - 27ma edizione
5/7  – AFRICA UNTTE
6/7  – PRIMA O POI UN TITOLO LO TROVO di e con FEDERICA SASSAROLI (teatro)
7/7  – WIND TALES QUARTET
8/7  – LA DOMANDA PERFETTA (teatro)
9/7  – LAMBRETTA SKA JAZZ
10/7 – BEATBOX
11/7 – ALDO DE SCALZI BAND

M&T FESTIVAL
SAN BARTOLOMEO AL MARE
Piazza Torre Santa Maria
5-11 luglio 2021
Ore 21:30
Ingresso gratuito.
Posti limitati con accesso limitato causa norme anti Covid-19.

Direzione artistica: Alex Nicoli.
Associazione Culturale La Ritmica.
Evento realizzato dal Centro Sociale Incontro in collaborazione con l'Ufficio manifestazioni del Comune di San Bartolomeo al Mare.

--

AFRICA UNITE

Bunna (Vitale Bonino) - Vocals
Madaski (Francesco Caudullo) - Dubmaster e tastierista
Papa Nico (Nicola Paparella) - Batteria
Benz (Marco Gentile) - Chitarra
Pakko (Marco Catania) - Basso

Gli Africa Unite sono un gruppo musicale rocksteady-dub-reggae nato a Pinerolo (TO) nel 1981. Il nome deriva dall'omonima canzone di Bob Marley, profeta della musica giamaicana, artista al quale si sono sempre direttamente ispirati. Sono considerati dalla critica la band più autorevole del panorama reggae italiano. Si definiscono «i vecchiacci» del genere. Ma in verità sono un’istituzione della nostra musica, che sa declinare in maniera personale e italiana gli input che vengono dalla Giamaica, riempiendo la discografia (tredici album in studio) di messaggi politici e sociali come quelli sull’antifascismo militante, di contaminazioni punk e rock, esibendosi tra l’altro in tutto il mondo.

PRIMA O POI UN TITOLO LO TROVO
di e con FEDERICA SASSAROLI

Federica Sassaroli è attrice, comica, doppiatrice, speaker e formatrice. Dal 2007 è la voce nazionale dell'IVR di Vodafone Italia. "Prima o poi un titolo lo trovo" è un'autocelebrazione, una sequenza di situazioni e personaggi che attingono e si alimentano dall'inesauribile fonte della realtà personale e sociale della protagonista. Sul palco il mondo delle donne, dalla speaker più odiata dagli italiani, all'irriverente Lola, cuoca spagnola sempre pronta ad analizzare le strane abitudini degli italiani, alla svampita Noemi, aspirante attrice-ballerina-velina-showgirl-conduttrice, perennemente in caccia di provini.

WIND TALES QUARTET

Stefano Guazzo - sax soprano, sax tenore
Fabio Vernizzi - piano and keyboards
Riccardo Barbera - double bass
Rodolfo Cervetto - drums

L'incontro dei musicisti di questo quartetto avviene in occasione delle registrazioni di "Wind Tales", ultimo lavoro di Fabio Vernizzi, che vedrà l'uscita nel prossimo autunno 2021. Il WT Quartet nasce come laboratorio di ricerca sonora, di composizione ed improvvisazione per la scoperta di territori musicali evocativi e moderni. Il WT Quartet elabora in maniera originale la tradizione modale e tonale del jazz cercando nuove suggestioni sonore e nuove strutture compositive. Il quartetto è formato da musicisti attivi da svariati anni in ambito nazionale ed internazionale, provenienti da contesti diversi ma con la radice comune della composizione dell'improvvisazione.
Oltre al proprio repertorio di brani originali il quartetto propone anche programmi legati al Teatro ed alla Poesia. L'estate 2021 vede anche la proposta di un reading con Claudio Pozzani con musiche originali e letture di Charles Baudeleaire.

LA DOMANDA PERFETTA
di e con FABRIZIO RIZZOLO

"La domanda perfetta" è un monologo scritto e recitato (per la prima volta!) dall'attore astigiano Fabrizio Rizzolo. Rizzolo sarà accompagnato dal chitarrista Marco Soria e dalla cantante Susi Amerio, per la regia di Fulvio Crivello.
Italo incontra un Maestro Sufi all'età di 13 anni. Un incontro che lascerà un segno meraviglioso e indelebile per tutta la sua vita. Tra passione, perplessità, contraddizioni e un pizzico di ironia si fa strada in Italo una coscienza verso ciò che serve a nutrire l'anima: «Se non vuoi risposte sbagliate, non fare domande sbagliate, mi disse il Maulana. Poi mi diede un foglietto. Aprilo solo quando saprai di aver trovato la domanda perfetta. Avverrà quando l'orologio della vita avrà fatto un giro completo. Fu così che iniziò il viaggio».
«Vestirò i panni di Italo - indica Rizzolo - che racconterà la sua storia, del suo vagare alla ricerca della domanda perfetta, di orizzonti sicuri in mezzo alla confusione delle religioni del mondo. Sarà un momento per stare insieme, riflettere, emozionarci, ma anche sorridere, perché il sorriso unisce tutti».
Fabrizio Rizzolo è stato protagonista della scena dance negli anni '80 con il nome d'arte di Brian Ice, voce dei Farinei dla brigna, interprete di film, fiction tv e musical di successo come «Valjean» e «A Christmas Carol».

FRATELLI LAMBRETTA SKA JAZZ

Alberto Borio – Trombone & arrangiamenti
Igor Vigna – Tromba
Simone Garino – Sax Contralto
Daniele Bergese – Sax Tenore
Nicola Meloni – Piano & Keyboards
Diego Damiano – Chitarra
Alessandro Loi – Basso
Paolo Inserra – Batteria
Giulio Arfinengo – Batteria

La band prende il nome dai 4 fiati della frontline, abituati a suonare in sezione nelle situazioni più disparate con un affiatamento professionale invidiabile. La sezione ritmica è una magia alchemica di musicisti di altissimo livello e di estrazione varia: veterani del jazz, rockers navigati, raffinati one-droppers, giovani promesse. "Musician Beware" è l'EP di esordio dei Fratelli Lambretta Ska Jazz, 6 brani che spaziano dall'uptempo ad un romantico rocksteady, dallo swing al reggae.

THE BEATBOX
The Beatles Tribute Band

Filippo Caretti (John) - Vocals, Lead Guitar
Marco Breglia (Paul) - Vocals, Bass, Piano, Guitar
Jacopo Finazzo (George) - Vocals, Lead Guitar
Federico Franchi (Ringo) - Vocals, Drums, Percussions
Stefano Molinari - Keyboards, Percussions

Molto più che un semplice tributo ai Beatles, la performance dei Beatbox si propone di far rivivere l'energia e il fascino del mitico quartetto di Liverpool. Per ottenere il risultato desiderato, nulla è stato lasciato al caso: dalla strumentazione, identica a quella usata dai Beatles nei loro storici concerti, ai vestiti, confezionati su misura dalla stessa sartoria che li creò per la tournée americana dei Fab Four. A dare vita a questo progetto, quattro musicisti dal curriculum più che nobile: Mauro Sposito, Riccardo Bagnoli, Filippo Caretti e Federico Franchi, che vantano collaborazioni con i grandi nomi del pop italiano ed internazionale. Uno show che attraversa i ricordi e le scoperte di più generazioni, con esecuzioni fedelissime a quelle originali, per riscoprire l'entusiasmo e la positività dei mitici anni '60. La scaletta ripercorre i grandi successi, dai primi successi al Cavern Club di Liverpool fino a capolavori che hanno preceduto lo scioglimento della band nel 1970: i Beatbox ripropongono fedelmente le hit, con una accuratezza esecutiva assoluta, restituendo all'ascoltatore l'impatto sonoro e soprattutto vocale del leggendario quartetto. Reduci da tour che hanno visto toccare diversi paesi come USA, Nuova Zelanda, Francia, Belgio, Russia, Germania, Austria, Romania, Svizzera e sempre ospiti d'onore nei più importanti Beatles Day Europei come Genova, Bellinzona, Salsomaggiore, Salon de Provence, i BeatBox radunano un pubblico non solo over 30, ma anche folte schiere di giovanissimi che hanno mandato ai primi posti della classifica l'ultimo cofanetto dei loro successi.
Più info: https://www.thebeatboxbeatles.com/

ALDO DE SCALZI BAND

Aldo De Scalzi - Voce e tastiere
Roberto Tiranti - Voce
Andrea Maddalone - Chitarre
Massimo Trigona - Basso elettrico
Alessandro Pelle - Batteria

Un salto nel passato percorrendo le canzioni evergreen della musica italiana, dai New Trolls ad altri memorabili artisti, interpretati da una band formidabile.

Necrologie