Eventi

Da Bormanno alla Candelora, la rievocazione arriva in Fiera

Il programma completo

Da Bormanno alla Candelora, la rievocazione arriva in Fiera
Eventi Golfo Dianese, 22 Marzo 2022 ore 08:27
Una delle più interessanti novità dell’edizione 2022 della Fiera della Candelora (San Bartolomeo al Mare, IM, sabato 2 e domenica 3 aprile) sarà il campo di rievocazione e ricostruzione storica "Lucus Bormani - il Dianese al tempo degli antichi Liguri e dei Romani" proposto da Lecste e Ager Ligusticus, gruppi di storici che hanno l'obiettivo di divulgare la storia e le usanze degli antichi Liguri. Sia sabato 2 che domenica 3 aprile, dalle 10.30 alle 19.00, sarà possibile partecipare alle attività didattiche e dimostrative, secondo il seguente programma:

Sabato 2 aprile 2022 – Zona Uliveto della Rovere
Ore 10.30   Apertura campo
Ore 11.00   Cucina storica: preparazione del formaggio
Ore 13.00   Il convivio al tempo dei liguri, celti e romani – racconti intorno al falò
Ore 14.00   Dimostrazioni di tessitura e tintura
Ore 15.00   La preparazione della pece nemeturica: cos'è e come si utilizzava
Ore 17.00   Rito dell'Imbolc

Domenica 3 aprile 2022 – Zona Uliveto della Rovere
Ore 10.30   Apertura campo
Ore 11.00   Cucina storica: preparazione del formaggio
Ore 13.00   Il convivio al tempo dei liguri, celti e romani – racconti intorno al falò
Ore 14.00   Dimostrazioni di tessitura e tintura
Ore 15.00   Dimostrazione sull'utilizzo della groma
Ore 16.00   Decorazione degli scudi
Ore 17.00   Il guerriero e il soldato: dimostrazioni su tecniche di battaglia e sull'utilizzo delle armi

Inoltre, nel cortile delle scuole elementari (oltre allo stand dedicato al progetto “Bridges of Culture between the Faculty of Philology of Vilnius University and Liguria”, a cura del Consigliere delegato alla cultura Lorenzo Ansaldo), ci sarà anche uno spazio dedicato alla cultura e alla storia locale, all'interno del quale avranno luogo due conferenze, a cura di Lecste e Ager Ligusticus: "Da Bormanno alla Candelora, passando dall'Imbolc" sulla religiosità antica autoctona, sulle influenze celtiche e sulle trasformazioni del credo cristiano, alle ore 16.00 di sabato 2 aprile e "Lucus Bormani: da bosco sacro a stazione di posta", sui Liguri e i loro territori prima e dopo l'occupazione romana, alle 10.30 di domenica 3 aprile.

La Fiera della Candelora si svolge da più di 300 anni a San Bartolomeo al Mare (in genere nei giorni 2 e 3 febbraio, quest’anno rinviata in aprile a causa delle restrizioni). Diverse le novità di quest'edizione, che conferma anche i tratti distintivi di Arti & Sapori della Rovere, ovvero la parte di fiera che da 21 anni si suddivide in area enogastronomica (piazza Magnolie, impreziosita dalla composizione campestre dell'agriturismo Veggia Dian di Diano Marina) e area artigianato, piante e animali (zona Uliveto della Rovere). Confermate anche le zone di più recente apertura come quella di hobbisti e OPI (nei pressi dell'Uliveto della Rovere) e quella riservata allo street food (piazza Aurora). L'apertura degli stand è prevista per le ore 8:30, la chiusura invece sarà intorno alle 19:00, eccezion fatta per l'area street food che rimarrà aperta anche per cena.

Seguici sui nostri canali
Necrologie