Altro
Cultura

A Bordighera oltre 30 artisti per la mostra "Sulle tracce del reale"

La commissione artistica dell'Accademia ha quest'anno selezionato ed invitato artisti provenienti da diversi paesi quali Brasile, Belgio, Francia, Spagna, Olanda, Stati Uniti e Italia.

A Bordighera oltre 30 artisti per la mostra "Sulle tracce del reale"
Altro 22 Giugno 2022 ore 09:44

La mostra sarà inaugurata sabato 25 giugno

"A Bordighera fervono i preparativi per allestire quello che sarà uno degli eventi culturali più caldi dell'Estate.
Caldo non tanto per il tempo atmosferico quanto per la presenza di più di 30 artisti nazionali ed internazionali (tra i quali alcuni dei nomi più importanti del Ponente) che esporranno le loro opere di grandi dimensioni nell'ombreggiato verde dei giardini Monet di Bordighera.
“Sulle tracce del reale”, questo il titolo della mostra collettiva che quest'anno giunge alla sua quinta edizione, prenderà il via questo sabato 25 Giugno e sarà visitabile fino a domenica 3 Luglio, ogni giorno dalle 18.00 alle 23.00.
Fotografia, pittura, scultura e installazione, ma tutte rigorosamente di grandi dimensioni; basti pensare che l'Accademia Balbo (storica associazione culturale e scuola d'arte di Bordighera che ha ideato e creato questo evento) ha chiesto agli artisti di esporre opere di almeno 150 cm di lato per le sculture e di 200 per le installazioni.
La commissione artistica dell'Accademia ha quest'anno selezionato ed invitato artisti provenienti da diversi paesi quali Brasile, Belgio, Francia, Spagna, Olanda, Stati Uniti e Italia.
Parallelamente alla mostra all'aperto, nelle sale espositive della sede dell'Accademia (via Lamboglia 3, Bordighera), verrà allestita la mostra collettiva degli allievi a conclusione del corso di disegno tenuto dalla Maestra Marta Acaso.
Questa edizione di “Sulle tracce del reale“ ha il sapore di un festival poichè la mostra sarà animata da eventi musicali e performativi dal vivo, ognuno dei quali inizierà alle 21 della rispettiva data:
Domenica 26 Giugno a rompere il ghiaccio saranno Graziella Biga e Paolo Crespi, duo di chitarra e fisarmonica con repertorio folk che attinge da culture e paesi diversi.
Giovedì 30 Giugno sarà la volta della performance teatrale con body painting di Marta Laveneziana e Valentina Gallinella che ci faranno riflettere sulle idee e su come nascono nella mente dell'Essere Umano.
Sabato 2 Luglio il pubblico sarà allietato dal swing, dal soul, dalla bossanova della cantante Marina Pannuzzo.
Domenica 3 Luglio sarà il gruppo musicale Ponente Folk Legacy a chiudere sia gli eventi collaterali che la mostra stessa e a farci ballare sui ritmi Balfolk (scottish, polche, bourrée, etc) dei brani da loro composti.
Il vernissage è previsto dalle ore 18.00 di Sabato 25 Giugno
Questa la lista degli artisti che esporranno:
Marta Acaso , Giacomo Barberis, Marisa Fogliarini, Marco Forte, Carlo Introvigne, Pina Morlino, Bruno Muran, Corrado Puma , Teeken Bas, Claudia Borgna, Kim Boulukos, Tegi Canfari , Salvatore Cannataro, Giustino Caposciutti, Carla Cremers, Emilia Di Blasio e Clara Giovannini, Amerigo Dorel, Alda Fagnano, Daniela Gioda, Elisabetta Gozzini, Igor Grigoletto, Andrea Iorio, Junc, Laurent Lassource, Carlo Maglitto, Didier Mahieu, Laura Maineri, Marcos Marin, Pierangelo Russo, Renza Sciutto, Mario Verdiani, Tiziana Vicentini, Leo Wesel.
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie