Altro

Autobus nella bufera: Diano Arentino si arrangia da sé

Autobus nella bufera: Diano Arentino si arrangia da sé
Altro Golfo Dianese, 17 Giugno 2018 ore 16:19

L'amministrazione comunale di Diano Arentino interviene in seguito alla riduzione delle corse bus che dal comune portano a Diano Marina sulla costa, a seguito di un provvedimento della Riviera Trasporti e smentisce categoricamente, con una nota stampa, che sia stata l'insolvenza del municipio nei confronti di RT a causare il taglio. Inoltre si propone il ripristino della linea diretta che passa per Diano Castello. Ecco il messaggio.

 

Riteniamo doveroso un chiarimento in merito ai quesiti di questi ultimi giorni in seguito alla riduzione del servizio di linea RT per il nostro Comune. In data odierna è stata inviata una richiesta, alle autorità competenti, di ripristino delle corse soppresse e quindi la sospensione del provvedimento con il quale è stata disposta la riduzione delle stesse.
Sono anni che questa Amministrazione chiede il ripristino della vecchia linea diretta (passante per D.Castello), già collaudata in passato, contro l'attuale servizio che impiega quasi un'ora per un tragitto di appena 6 km (da D.Arentino a D.Marina).
L' Amministrazione è assolutamente favorevole e disponibile a contribuire per quanto le compete, in cambio però di un servizio funzionale e decente (non di un disservizio) e "smentisce categoricamente " che il fatto sia avvenuto perchè il Comune non ha pagato !  l'Amministrazione continuerà a seguire la faccenda con la dovuta attenzione e nel contempo sta progettando un servizio di trasporto integrativo con conducente a chiamata, reperibile per fasce orarie da determinare in base alle adesioni
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie