Altro
Cronaca

Coltivava marijuana in casa. I Carabinieri sentono l'odore e lo scoprono

L’operazione ha portato al sequestro di tredici piante di marijuana dell’altezza di un metro e mezzo circa

Coltivava marijuana in casa. I Carabinieri sentono l'odore e lo scoprono
Altro Sanremo, 29 Settembre 2021 ore 12:43

Arrestato un 27enne di Ceriana

Una persona è stata arrestata dai militari della Stazione Carabinieri di Ceriana in quanto ritenuta responsabile di coltivazione e detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il 27 scorso, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, i militari hanno avvertito il caratteristico odore che la pianta e, posto che nell’area non risultava la presenza di coltivazioni autorizzate – e periodicamente ispezionate dall’Arma, anche con l’intervento della specialità Forestale – hanno individuato l’abitazione ritenuta origine dell’aroma.

Hanno pertanto dato corso ad una perquisizione, trovandosi di fronte una vera e propria coltivazione domestica.

L’operazione ha portato al sequestro di tredici piante di marijuana dell’altezza di un metro e mezzo circa, tre delle quali all’interno della casa piantate in appositi vasi di plastica e le restanti dieci interrate nel giardino di pertinenza della proprietà; l’attività di ricerca ha permesso di rinvenire ulteriori 600 grammi di marijuana già essiccata in appositi contenitori ed alcuni bilancini elettronici di precisione.

I Carabinieri hanno trovato anche un essiccatore artigianale, composto da un piccolo ventilatore per l’areazione degli spazi e da uno sfiatatoio per permettere il ricircolo dell’aria onde favorire il processo di essiccazione delle infiorescenze.

Le piante ed il contenuto dei barattoli sono stati pertanto posti sotto sequestro in attesa della analisi qualito-quantitative, mentre il “coltivatore”- un 35enne italiano già noto alle forze dell’ordine - è stato posto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo.

L’attività dell’Arma nell’ambito del contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti prosegue in tutta l’area provinciale, senza tralasciare alcuna zona: è infatti del 26 l’ultimo arresto in ordine di tempo eseguito dai militari del NORM della Compagnia a Sanremo.

Necrologie