Altro
Economia

Domani sciopero dei taxisti a Sanremo

Una presa di posizione assunta contro le liberalizzazioni previste dal Governo, tra cui la disciplina delle piattaforme tecnologiche gestite dalle multinazionali.

Domani sciopero dei taxisti a Sanremo
Altro 23 Novembre 2021 ore 08:27

Braccia incrociate dalle 8 alle 22

I 48 Taxi del Consorzio Taxi Sanremo, aderente alla Confartigianato, prenderanno parte allo sciopero indetto per mercoledì 24 novembre. L’astensione dal lavoro inizierà alle ore 8 per concludersi alle 22. Una presa di posizione assunta contro le liberalizzazioni previste dal Governo, tra cui la disciplina delle piattaforme tecnologiche gestite dalle multinazionali.

 

“Non capiamo il motivo per cui si debba andare incontro a questa liberalizzazione che, in merito al trasporto pubblico, l’Europa non chiede – ha dichiarato il Presidente del Consorzio Taxi Sanremo Alessandro Nolli – Aderiremo quindi allo sciopero, garantendo le corse per gli anziani e per le persone disabili, oltre che quelle da e per l’ospedale. Non siamo a priori contrari all’uso delle applicazioni, tanto che ne abbiamo una nostra come Taxi che è la più grande d’Italia diffusa su tutto il territorio nazionale, ma siamo contro le app pensate per aggirare le regole. Rispetto ai vincoli ai quali siamo sottoposti, come ad esempio le tariffe concordate con i Comuni, gli altri potrebbero infatti applicare prezzi totalmente liberi e quindi attuando una concorrenza sleale. Il nostro è un lavoro privato, ma con vincoli pubblici per copertura temporale del servizio e tariffe. Sembra che il problema del Governo siano i Taxi, che invece sono uno dei pochi servizi che in Italia funziona bene”.

 

A Sanremo non è prevista una manifestazione, intesa come corteo, ma i tassisti che sciopereranno rimarranno nelle postazioni pronti a fornire le spiegazioni ai cittadini, illustrando i motivi della protesta.

 

 

 

Necrologie