Altro
Sanremo Yacht Club

Ecco i vincitori delle regate di avvicinamento alla Giraglia Rolex Cup

Due le regate, una da Saint Tropez e una da Genova: di seguito i risultati e i tempi degli equipaggi vincitori

Ecco i vincitori delle regate di avvicinamento alla Giraglia Rolex Cup
Altro Sanremo, 15 Giugno 2021 ore 18:25

Ecco i vincitori delle due regate di avvicinamento con approdo a Sanremo della Giraglia Rolex Cup 2021, una da Genova e una da Saint Tropez.

 

La regata di avvicinamento da Saint Tropez

Il "Tp52 Freccia Rossa", di Vadim Yakimenko (già vincitore in tempo della Rolex Giraglia 2018), con arrivo a Sanremo, ieri, alle 10.01 (e 16 secondi) ha vinto la regata di avvicinamento con partenza da Saint Tropez, seguito a pochi minuti dal "Ker 46 Daguet 3", di Frederic Puzin che ha così superato il Tp russo in tempo compensato nella classifica Irc (terzo il "Jpk10.10 Raging Bee" di Jean-Luc Hamon). Sempre dal lato francese, alle 12.06 è arrivato il primo della Classe Orc, il "DK46 Hydra" di Oscar Chave.

 

 

La sfida da Genova

Riguardo la regata genovese di avvicinamento:  vince l’equipaggio di Itacentodue di Adriano Calvini che in tempo compensato è riuscito a sopravanzare i sempre veloci Pendragon VI di Carlo Alberini e Arca Sgr di Furio Benussi. Alle due regate hanno partecipato, in totale, 88 equipaggi, che si uniranno all'esercito di 160 imbarcazioni che alle 12 di domani salperà da Sanremo per la Rolex Giraglia, tra le cinque regate più importanti al mondo. Le premiazioni si sono svolte, alle 17.30 circa, nella sede dello Yacht Club di Sanremo, alla presenza del sindaco della città dei Fiori, Alberto Biancheri e del governatore della Liguria, Giovanni Toti.

 

"La Liguria riparte con il vento in poppa"

"Direi che la Liguria riparte con il vento in poppa. Siamo stati i primi a mettere in mare le regate, dopo un anno e mezzo difficile. Eravamo a Portofino e oggi siamo a Sanremo con la Giraglia e poi ancora a Genova, in settimana, con altre manifestazioni legate a questo mondo". Lo ha dichiarato il governatore della Liguria Giovanni Toti, a Sanremo, alla premiazione delle due regate di avvicinamento (da Genova e da Saint Tropez), legate alla 68/ma Rolex Giraglia, regata che partirà alle 12 di domani dalla città dei Fiori. "Oggi non riparte solo lo sport - ha aggiunto Toti - chiuso per troppo tempo, ma anche la socialità e spero un pezzo di economia importante per il nostro territorio". Parlando di Sanremo, come città che ha sofferto per l'emergenza sanitaria, con la Regione Liguria costretta a intervenire in modo drastico e bloccare e a chiudere, per limitare i contatti tra le persone, evitando che i contagi dilagassero, Toti ha affermato: "Credo sia stata la scelta giusta, se oggi come è vero questa è la provincia che cala di più  ed ha il record italiano per incidenza della malattia e numero di abitanti. Siamo assolutamente al di sotto di ogni fascia di rischio, vicini allo zero. Segno che intervenire con qualche decisione è stato importante e la Liguria è una delle regioni che è ripartita prima". Il governatore Toti ha chiuso il proprio intervento, con una frecciatina rivolta alla situazione delle autostrade liguri. "Spero che tutto questo sia di buon augurio a chi domani, buon vento, prenderà il mare. Io vi aspetto a Genova, faccio la strada in macchina - ha detto - non so se ci metto di più o di meno, data la situazione delle nostre autostrade. Se trovare un po' di vento rischiate di arrivare prima di me, ma cercheremo di risolvere anche questo".

 

11 foto Sfoglia la gallery
Necrologie