Giulia Cuzzupè a secco ma il Setterosa U19 travolge Repubblica Ceca 36-2

Europei di pallanuoto a Funchal in Portogallo. Azzurre dominatrici si riscattano dopo la beffa contro la Spagna. Giulia Cuzzupè unica a non andare a segno

Giulia Cuzzupè a secco ma il Setterosa U19 travolge Repubblica Ceca 36-2
Imperia, 11 Settembre 2018 ore 18:10

Pronto riscatto del Setterosa under 19 dell’imperiese Giulia Cuzzupè  agli Europei in Portogallo. Dopo la cocente sconfitta di ieri sera per 11-10 (LEGGI QUI) contro la Spagna è arrivata un’altra clamorosa vittoria (nel punteggio di 36-2) contro la Repubblica Ceca. Domani, mercoledì 12, alle 15.00 ora locale (le 16  in Italia), affronterà la terza classificata del gruppo C (Germania o Portogallo). Sempre padrone del match, le azzurre  blindando la porta di Banchelli per nove minuti, si portano sull’11-0 e conducono 17-1 a metà gara. Per l’Italia a segno dieci giocatrici di movimento (a secco solo Cuzzupè): mattatrice Espositi autrice di otto reti; poi cinquina di Amedeo, quaterne di De Magistris e Cordovani, triplette di Cocchiere, Zanetta e Lucrezia Cergol e doppiette di Riccioli, Bagaglini e Beatrice Cergol.

Italia: Banchelli, Zanetta 3, De Magistris 4, Cuzzupè, Cordovani 4, L. Cergol 3, Esposito 8, Riccioli 2, Amedeo 5, B. Cergol 2, Cocchiere 3, Bagaglini 2, Imperatrice. All Grassi
Rep. Ceca: Tey, Vomastkova, Bratkova, Hellerova 1, Chladkova, Kreuzova, Krizova, Koflakova, Simkova, Drnkova, Svihovcova 1, Bochnakova, Remisova.
Arbitri: Markopoulou (Gre), Uz (Tur)
Note: parziali 10-0, 7-1, 11-0, 8-1. Nessuna giocatrice uscita per limite di falli

Le 15 convocate azzurre

Marzia Imperatrice e Agnese Cocchiere (Bogliasco 1951), Adele Esposito e Anna De Magistris (Acquachiara ATI 2000), Giulia Cuzzupè e Nicole Zanetta (Rapallo Pallanuoto), Beatrice e Lucrezia Cergol (Pallanuoto Trieste), Sofia Giustini (Rapallo Pallanuoto), Michela Bagaglini (F&D H20), Isabella Riccioli (Orizzonte Catania), Sara Cordovani e Caterina Banchelli (RN Florentia), Carlotta Meggiato (Plebiscito Padova), Giorgia Grazia Amedeo (WP Messina). Nello staff il tecnico Giacomo Grassi, l’assistente Marco Manzetti, il commissario tecnico Fabio Conti, il team manager Barbara Bufardeci, il medico Matteo Catananti e la fisioterapista Federica Ancidei, l’arbito al seguito Luca Castagnola.
Della squadra presente in Portogallo fanno parte sette vicecampionesse del mondo, che hanno conquistato la medaglia d’argento under 18 guidate da Paolo Zizza: il portiere Caterina Banchelli e con lei Sofia Giustini, Giorgia Amedeo, Sara Cordovani, Lucrezia Cergol, Isabella Riccioli, Carlotta Meggiato.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità