Altro
SANITA'

Il commiato del dg di Asl 1 Silvio Falco: "Ho scelto di fare un'altra vita"

“Ringrazio gli amministratori locali che mi sono stati vicini, quelli dei Comuni più importanti, ma non dimentico anche i comuni più piccoli"

Il commiato del dg di Asl 1 Silvio Falco: "Ho scelto di fare un'altra vita"
Altro Imperia, 02 Agosto 2022 ore 12:36

Il dg Falco ha parlato a Imperia

“Lascio per motivi personali, ho scelto di fare un’altra vita. Ringrazio tutti gli amministratori locali che mi sono stati vicini, sicuramente quelli dei Comuni più importanti, ma non dimentico anche i comuni più piccoli, soprattutto quelli che si sono ‘messi a vento’, come si usa dire qua, per realizzare le piazzole dell’elisoccorso che ritengo un elemento importante per dare garanzia sulle patologie tempo dipendenti soprattutto nelle realtà periferiche e lontane dell’entroterra”.

A parlare è il dg di Asl 1, Silvio Falco, che oggi, nell’aula magna dell’università di Imperia

a margine della presentazione della strumentazione Abbott per i laboratori analisi, nei presidi ospedalieri di Bordighera, Sanremo e Imperia, che ha lanciato un saluto, a pochi giorni dalla fine del proprio mandato. Falco, che si era dimesso a giugno, dovrebbe lasciare il posto al manager a Filippo Maria Stucchi. All'epoca, come oggi, non ha voluto entrare nel merito della propria decisione, anche se si era parlato di dissapori legatI alla privatizzazione dell'ospedale Saint Charles.

“Sono stati venti mesi caratterizzati fondamentalmente dalle varie ondate di Covid - ha aggiunto -. Il 2021 in particolare, incentrato sulla grande campagna vaccinale che abbiamo dovuto sostenere. Proprio stamani, in Conferenza dei Sindaci, illustravo i dati del bilancio 2021 che ci vede per il secondo anno consecutivo con un pareggio: questo, lo sottolineo, senza aver inciso sulle risorse umane perché riteniamo che la risorsa umana sia fondamentale per il servizio che offriamo, con le difficoltà che ha questo territorio”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie