Altro
Sanremese

Il difensore Riccardo Ricossa ingaggiato per la prossima stagione

Infortunatosi in allenamento, Ricossa si è sottoposto ad un intervento al menisco del ginocchio sinistro e ora si è ampiamente ristabilito.

Il difensore Riccardo Ricossa ingaggiato per la prossima stagione
Altro Sanremo, 22 Giugno 2022 ore 12:11

Rosa della Sanremese

La Sanremese Calcio comunica che nella prossima stagione sportiva 2022/23 il difensore Riccardo Ricossa, ingaggiato all’inizio di febbraio e mai sceso in campo a causa di un infortunio al ginocchio, farà parte della rosa biancoazzurra.

Nato a Torino il 2 febbraio 2001, Ricossa è un laterale sinistro di grande prospettiva. Cresciuto nelle giovanili del Torino, nel 2020/21 ha  militato nel Fc Messina, con cui ha vinto i play off di serie D, mentre nella prima parte della stagione appena conclusa ha giocato nell’Alcione Milano, club del girone D di serie D, totalizzando 17 presenze.

Infortunatosi in allenamento, Ricossa si è sottoposto ad un intervento al menisco del ginocchio sinistro e ora si è ampiamente ristabilito. Si
unirà al gruppo fin dal primo giorno di raduno.

“Finalmente il periodo dell’infortunio è alle spalle – racconta Ricossa– non vedo l’ora di cominciare. Non sono mai stato fermo tutto questo
tempo, tra l’altro mi sono fatto male in allenamento a Milano proprio il giorno prima di venire a Sanremo. Mi sono operato a Torino a metà marzo
e ho iniziato subito la fisioterapia per riprendere a correre. Mi farò trovare pronto per l’inizio del ritiro. Ringrazio la società che ha creduto in me, nonostante tutto, cercherò di non deludere il presidente Masu, il direttore Panuccio e il mister Giannini. Ho seguito il campionato della Sanremese, sono stato al Comunale nella regular season con il Città di Varese e il Bra. Sanremo è una grande piazza, Gabriele (Aita ndr) con cui ho giocato a Messina, me ne ha parlato molto bene. Le mie caratteristiche? Sono un esterno di fascia che gioca prevalentemente a sinistra, sia come quarto in una difesa a 4, sia come quinto in un
centrocampo a 5, che fa della corsa e della dinamicità le sue armi migliori. Darò il massimo per ripagare la fiducia della dirigenza e per conquistare i tifosi“.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie