Altro
Imperia

Il Panathlon rende omaggio agli scacchi

Il Festival Scacchistico giunto quest’anno alla 63° edizione è la più longeva manifestazione scacchistica d’Italia e la seconda in Europa

Il Panathlon rende omaggio agli scacchi
Altro 15 Settembre 2021 ore 10:02

Festival Internazionale Scacchistico Imperiese

Il Panathlon Club Imperia-Sanremo ha voluto rendere omaggio al Circolo Scacchistico Imperiese per la sua longevità e per aver creato la manifestazione denominata “Festival Internazionale Scacchistico Imperiese” Il Presidente Angelo MASIN saluta e ringrazia gli ospiti: il Sindaco di Imperia Claudio Scajola  accompagnato dalla figlia Lucia, l’ex Sindaco di Imperia Giovanni Barbagallo Presidente del sodalizio dal 1997 e il Vice Presidente Antonino Faraci relatori della serata

Il Festival Scacchistico giunto quest’anno alla 63° edizione è la più longeva manifestazione scacchistica d’Italia e la seconda in Europa, e la Federazione Scacchistica Internazionale l’ha inserito tra le manifestazioni meritevole di un sostegno. Una manifestazione che non ha eguali al mondo e che l’odierna edizione vede un buon numero di iscritti divisi in tre Tornei..

Il Sindaco ringrazia il Panathlon per l’ospitalità dicendo che essendo un uomo di sport ha sempre cercato di promuovere e diffondere l’etica sportiva e divulgare i valori dello sport come strumento di formazione e di crescita dei popoli. Ha cercato di realizzare impianti sportivi sicuri e gradevoli affinché i giovani potessero esprimere tutte le loro capacità e potenzialità in impianti confortevoli con istruttori competenti. Invita tutti i presenti a partecipare il 24 Settembre all’inaugurazione del restaurato Campo di Atletica Leggera di Borgo Prino che vedrà la presenza del Presidente della Federazione Italiana di Atletica Leggera Stefano Mei  e degli olimpionici Luminosa Bogliolo e Davide Re.

Il presidente Giovanni Barbagallo illustra la storia del gioco degli scacchi che nacque in India e in Cina intorno al VI secolo d.c. e giunse in Europa verso l’anno 1000. L’attuale regolamento vede però la luce nel XIX secolo. E’ uno dei giochi più popolari al mondo e può essere giocato ovunque a livello ricreativo o agonistico anche in internet o per corrispondenza

Il Presidente lascia la parola al Vice Antonino Faraci che illustra come nacque l’idea di organizzare un Festival Internazionale che nacque nel 1959. Il circolo contava allora 83 Soci ed il Festival mutò profondamente la vita del circolo.

Il Presidente Angelo Masin ringrazia gli oratori per l’esauriente e coinvolgente relazione complimentandosi col Presidente ed il Vice per la particolare cura al settore giovanile grazie all’opera instancabile degli istruttori. Conclude complimentandosi con il Circolo Scacchistico Imperiese per la longevità del Festival e per la sua importanza, dicendo che il gioco degli scacchi non deflette di fronte alla miriade di giochi moderni, tecnologicamente perfetti, ma privi di quel fascino che solo gli scacchi sono capaci di emanare.

3 foto Sfoglia la gallery

 

Necrologie