Altro
Taggia

Meditaggiasca: taglio del nastro per l'Expo delle Valli Argentina e Armea

"Un seganle di rinascita per tutta la filiera".

Meditaggiasca: taglio del nastro per l'Expo delle Valli Argentina e Armea
Altro Taggia, 25 Settembre 2021 ore 13:31

È stata ufficialmente inaugurata oggi l'edizione 2021 di Meditaggiasca, la manifestazione che unisce i produttori di dieci comuni delle Valli Argentina e Armea, nell'Expo delle Valli.

 

Taglio del nastro per Meditaggiasca

Alla cerimonia di inaugurazione numerose le autorità presenti. Dal sindaco di Taggia, Mario Conio, accompagnato dalla sua amministrazione, in particolare i consiglieri delegati, curatori dell'evento, Fortunato Battaglia e Chiara Cerri, al deputato del Carroccio Flavio Di Muro, dagli assessori regionali Marco Scajola, Gianni Berrino e Alessandro Piana, al presidente della Camera di Commercio Riviere di Liguria Enrico Lupi, dal sindaco di Riva Ligure, Giorgio Giuffra, in rappresentanza della Provincia di Imperia e Fabio Natta, vicepresidente di Anci Liguria.

 

E poi i sindaci dei borghi coinvolti, Francesco Laura (Bajardo), Maurizio Caviglia (Ceriana), Manuela Sasso (Molini di Triora), Valerio Ferrari (Terzorio) e il consigliere Andrea Novella per Montalto Carpasio.

 

I comuni coinvolti

In tutto, sono 10 i comuni che espongono a Meditaggiasca: sono Taggia, Badalucco, Montalto Carpasio, Molini di Triora, Triora, Castellaro, Pompeiana, Ceriana, Bajardo e Terzorio.

 

Un segnale di ripartenza

"Un segnale di ripartenza per tutta la filiera della produzione - ha detto il sindaco Conio a margine del suo intervento - dopo lo stop forzato dell'anno scorso. I nostri produttori hanno inziato in piccolo, a volte solo per produzione propria, ma hanno studiato e ora pensano in grande"

 

Il programma

 

Sabato 25 settembre

Dalle ore 15 alle ore 19 Piazza Cavour presso la tensostruttura: conferenza con proiezione dal titolo "Moscotello, Olio e Cedri alla Ebrea, otto secoli di Evoluzione dell'Agricoltura Taggese" a cura delle Associazioni Oro di Taggia e Moscatello di Taggia. Interverranno il Dr. Alessandro Carassale dell'Università di Genova e il Dr. Claudio Littardi del CRSP e Presidente del Centro Studi e Ricerche Palme di Sanremo
- Intermezzo gastronomico dalle 16.30 alle 17.30 con Show Cooking a cura dello chef Lanteri Franca del Ristorante Cian de Bià di Badalucco (preparazione del piatto tipico "Brandacujun con stocafisso delle isole Lofoten - nuova pesca)
Momenti musicali a cura di Bardic Strings di Andrea Novella con pillole d'arpa e curiosità sugli strumenti musicali di sua produzione.

 

Domenica 26 settembre 

- Dalle ore 10 alle ore 19 Taggia Via Soleri: stand espositivi dei prodotti tipici ed agroalimentari lelle aziende del territorio della Valle Argentina-Armea
- Dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 15 alle 19 Piazza Cavour presso la tensostruttura: show cooking in collaborazione con il presentatore Gianni Rossi a cura dei Comuni delle nostre Valli con la presentazione dei piatti tradizionali realizzati coi prodotti del territorio. Le ricette saranno messe a disposizione dei visitatori.

32 foto Sfoglia la gallery

 

 

Necrologie