Altro
LA RISPOSTA ALLA MINORANZA

Perinaldo, Guglielmi: "Sono molto dispiaciuto che Agosta si roda il fegato"

Guglielmi: "Sono molto dispiaciuto che Agosta si roda il fegato, perché i perinaldesi mi hanno sempre dato fiducia"

Perinaldo, Guglielmi: "Sono molto dispiaciuto che Agosta si roda il fegato"
Altro Vallecrosia, 16 Gennaio 2022 ore 10:19

L'ex vicesindaco risponde alla minoranza consiliare

"Sono molto dispiaciuto che Agosta si roda il fegato, perché i perinaldesi mi hanno sempre dato fiducia. Di solito nei piccoli borghi chi si propone come il 'salvatore' e non conosce la realtà di chi ci vive, di chi ci lavora e del turista che viene a Perinaldo, perché è bella e non perché c'è Guglielmi, non viene ascoltato. Inoltre, chi vuole emergere con un protagonismo senza limiti denigrando il proprio avversario, senza argomenti che lasciano comprendere la buona fede di chi si propone alla guida di un paese, non ha successo".

A parlare è Francesco Guglielmi, vicesindaco uscente di Perinaldo, uno dei sei consiglieri dimissionari, che risponde a Mauro Agosta, nella querelle politica, conseguente lo scioglimento del Consiglio comunale.

"Perinaldo non ha avuto solo Guglielmi come sindaco - prosegue - c'è stato anche Gianni Cane, che ha fatto molto: è un perinaldese; c'e stata Patrizia Guglielmi, altra perinaldese e bravo sindaco, che ha aperto nuovi orizzonti a Perinaldo". Aggiunge Guglielmi: "Poi è inutile parlare sempre del sindaco. Il sindaco lavora bene quando la squadra dei consiglieri è compatta. Il sottoscritto non è un dispensatore di consigli, ma sento comunque il dovere di dire all'amico Mauro Agosta, non al politico, che Perinaldo ha bisogno di gente che lavora nell'interesse comune senza accuse di genere". Infine: "Concludo dicendo che per il periodo che siamo stati nell'amministrazione di Donato abbiamo lavorato con coscienza per la nostra Perinaldo e non mandiamo anatemi contro di lui, semplicemente non c'è stata comprensione".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie