Altro

Prende vita il raduno diocesano dei cori e degli animatori parrocchiali

Prende vita il raduno diocesano dei cori e degli animatori parrocchiali
Altro Imperia, 14 Giugno 2018 ore 20:14

Prende vita il raduno diocesano dei cori e degli animatori parrocchiali

La sezione Musica per la Liturgia della Diocesi di Albenga - Imperia vuole riprendere una tradizione che in passato, curata da Mons. Giovanni Battista Gandolfo, ha visto "in scena" numerose compagini corali in varie edizioni molto partecipate.

Nel contesto dell' Anno Pastorale in corso, ecco questa nuova edizione che in data. 14, 16 e 17 giugno 2018 vede i vari cori parrocchiali confrontarsi all' insegna della musica sacra in genere (liturgica e religiosa). Il Raduno
infatti “prende vita” con l’esibizione di vari cori in un primo appuntamento giovedì 14 giugno 2018 nella Concattedrale di san Maurizio in Imperia con inizio alle 21. Sabato 16 giugno alle ore 21 sarà la volta della Cattedrale di San Michele in Albenga ( Sv). Domenica 17 giugno tutti i cori proveranno un " programma unico" (intorno alle ore 15.30 eseguito coralmente
in Cattedrale che animerà la S. Messa delle ore 18 in Cattedrale presieduta dal nostro Vescovo Mons. Guglielmo Borghetti.

"Un momento di rilancio non solo delle benemerite attività dei nostri cori parrocchiali.." - spiega il responsabile diocesano Can. Silvano Dematteis- " ma un momento di confronto nei vari livelli e di condivisione delle proprie esperienze. Molti sono i cori che, tra impegni, difficoltà, prove e momenti di incontro, vedono tanti giovani, uomini e donne donare generosamente tempo,
competenze, impegno per animare e impreziosire le nostre celebrazioni. Nel comune impegno ecco il Raduno, che mette a confronto le varie realtà, impreziosisce i vari " carismi" e permette di riprendere i vari cammini parrocchiali con maggior slancio e dedizione. Non solo incontro-confronto quindi ma momento di gioia per sentirci sempre più " Chiesa in cammino" che loda il Signore e lo trasmette, attraverso l' arte, in modo vigoroso e sempre più "competente". Chiesa unita, protesa in avanti che rilancia la propria fede in Gesù e vuole, attraverso il canto e la musica sacra, annunciare Gesù, farlo " sentire” lodandolo con arte, nel cammino di tutta la nostra chiesa
diocesana verso la Santità"

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie