Altro
Calcio

Real Santo Stefano tende la mano all'Argentina

I rossoneri al buio e senza gas nello storico stadio Ezio Sclavi. Fino alla fine di dicembre useranno il campo nella Villaregia

Real Santo Stefano tende la mano all'Argentina
Altro 28 Settembre 2022 ore 18:44

Sviluppi nella vicenda che vede i giocatori dell'Argentina Arma impossibilitati ad allenarsi allo stadio storico Ezio Sclavi, a Levà, con le utenze di luce e gas interrotte per "problematiche legate alla passata gestione".

 

A soccorrere lìArgentina Arma interviene il Real Santo Stefano

"L’Argentina Arma Calcio -comunica il club rossonero-  ringrazia Alex Buffa presidente dell'ASD Real Santo Stefano Calcio per la disponibilità ad ospitare la nostra squadra fino al 31 dicembre 2022. Nonostante l’Amministrazione di Taggia nella persona del sindaco Mario Conio abbia preso atto dei problemi riscontrati e di aver effettuato le verifiche del caso con il preciso intento di accertare le condizioni dell’impianto sportivo e garantirne il suo utilizzo in piena sicurezza a tutt'oggi purtroppo non si conoscono ancora le tempistiche.

 

"Crediamo nella responsabilità e nel senso civico"

"Siamo quindi costretti -concludono- a doverci spostare a Santo Stefano al Mare così come molti altri ragazzi e bambini del Comune di Taggia. Crediamo fortemente nei valori della responsabilità e del senso civico".

Seguici sui nostri canali
Necrologie