Altro
Politica

Rimozioni per lavaggio strade: l'interrogazione della Lega

"Sarebbe necessario ntraprendere il lavaggio dei marciapiedi e delle strade senza  effettuare la rimozione - scrivono i consiglieri"

Rimozioni per lavaggio strade: l'interrogazione della Lega
Altro Sanremo, 13 Aprile 2022 ore 10:49

L'interrogazione dei 3 rappresentanti della Lega

I tre rappresentanti della Lega in consiglio comunale hanno presentato una interrogazione riguardante il gravoso problema delle rimozioni delle auto, soprattutto per quel che riguarda alcune zone sanremesi, in occasione dei lavaggi stradali.

Ecco l'interrogazione completa:

"Ill.mo signor Presidente, il sottoscritto Avv. Daniele Ventimiglia, Stefano Isaia, dott. Marco Stella, del gruppo Lega, con la presente interrogazione espongono quanto segue:

Premesso,

che purtroppo si ripropone costantemente l’annosa problematica riguardante la rimozione con contravvenzione delle auto, in occasione dei lavaggi nelle strade cittadine;

che le zone più colpite ed interessate dalla problematica risultano essere concentrate tra le via Martiri della Libertà, via G. Galilei e via Pietro Agosti, anche in considerazione del fatto che la peculiarità delle vie citate, fa si che altri parcheggi nelle vicinanze non siano reperibili;

che in passato è capitato che le auto fossero rimosse anche in occasione di giornate con precipitazioni temporalesche;

che sarebbe necessario intraprendere il lavaggio dei marciapiedi e delle strade senza  effettuare la rimozione, garantendo ai cittadini sanremesi un duplice vantaggio: quello di ritrovare la propria autovettura e quello di ritrovare strade e marciapiedi puliti;

che altri numerosi comuni italiani, capofila il comune di Milano, hanno intrapreso un percorso in tal senso adottando il lavaggio strade/marciapiedi con nuovi semplici sistemi che permettono all’operatore di spazzare e lavare anche con auto parcheggiate come ad esempio con l’utilizzo del sistema Sweepy-jet;

che parrebbe ai cittadini sanremesi, e non solo, che il proseguire con le contravvenzioni e le rimozioni per il lavaggio strade, sia esclusivamente una scelta politica, finalizzata a “far cassa” per il nostro comune;

che sarebbe sufficiente che la nostra municipalizzata, Amaie Energia, procedesse all’acquisto di soli due mezzi dotati di appositi bracci snodati e motorizzati, al fine di coprire le esigenze del territorio.

Quanto sopra premesso

Il sottoscritti consiglieri interrogano il Sindaco e la giunta ad attivarsi attraverso uno studio finalizzato a consentire nuovi metodi di intervento ad evitare che il lavaggio delle strade nel comune di Sanremo avvenga con contravvenzioni e rimozioni."

Seguici sui nostri canali
Necrologie