Altro

Salvini choc: "Rai e Festival... denaro pubblico per sdoganare femminicidio e stupro"

Junior Cally nel mirino del leader della Lega. Sotto accusa i testi delle sue canzoni, una in particolare, accusata di "sdoganare femminicidio e stupro"

Salvini choc: "Rai e Festival... denaro pubblico per sdoganare femminicidio e stupro"
Altro Sanremo, 19 Gennaio 2020 ore 21:11

Salvini choc

"Un cantante che incita all’odio e alla violenza contro le donne. Per un anno ho lavorato con Giulia Bongiorno per far approvare la legge sul Codice rosso. Oggi leggo che la Rai e il più importante festival della canzone italiana, usando denaro pubblico, sdoganano femminicidio e stupro. Non ho parole: mi auguro che questo tizio non metta mai piede sul palco di Sanremo".

Così il leader della Lega, Matteo Salvini, lancia il duro Je accuse contro la televisione pubblica, dopo aver appreso della partecipazione al prossimo Festival della Canzone Italiana (4-8 febbraio) di Junior Cally il rapper mascherato.  (leggi qui) Sotto accusa i testi delle sue canzoni, una in particolare, accusata di "sdoganare femminicidio e stupro".

Leggi QUI le altre notizie

1 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie