Altro
Serie D

Terza vittoria consecutiva in trasferta per la Sanremese

La Sanremese porta a casa tre punti importantissimi e continua a volare in classifica, confermando di essere la più accreditata rivale del Novara in ottica promozione

Terza vittoria consecutiva in trasferta per la Sanremese
Altro Sanremo, 13 Febbraio 2022 ore 17:14

Allo stadio Palli, la Sanremese batte il Casale per 3-1

Allo stadio Palli Casale e Sanremese si affrontano in un match molto atteso dal sapore antico: in palio punti pesanti in ottica play off. I nerostellati di Giacomo Modica sono chiamati al riscatto dopo la sconfitta nel recupero con l’Imperia; i matuziani arrivano col vento in poppa dopo il successo col Pont Donnaz e vanno a caccia della terza vittoria consecutiva lontano dalle mura amiche. Rispetto alla gara con i valdostani mister Andreoletti opera un solo cambio: dentro dall’inizio Larotonda per Maglione. Fiducia in avanti al giovane Conti, supportato inizialmente da Anastasia e Gagliardi. Indisponibili gli infortunati Buccino, Pellicanò e Aita, ma il rientro di quest’ultimo ormai è imminente. Ex dell’incontro Nouri, Anastasia e Cinque.

La partita è molto equilibrata e le squadre si affrontano a viso aperto. La prima conclusione al 12’ è della Sanremese: angolo di Gagliardi, testa di Mikhaylovskiy, Paloschi mette in angolo.

Al 16’ sbaglia il Casale in uscita, Gagliardi entra in area da sinistra e mette in mezzo, Anastasia si coordina e calcia in acrobazia, Paloschi blocca. Due minuti dopo lo stesso Anastasia ci riprova su punizione dalla media distanza, palla alta non di molto.

Al 25’ altro pericolo costruito dai biancoazzurri sempre su palla inattiva: angolo di Gagliardi, difesa piemontese immobile, testa di Mikhaylovskiy, il pallone finisce a lato.

Al 29’ brivido in area matuziana: Malaguti recupera la palla in uscita, poi va al rinvio. Forte lo contrasta, la palla sbatte sulla coscia del numero 7 nerostellato e sta per entrare in porta, Mikhaylovskiy salva sulla linea ed evita il peggio.

Il primo tempo si chiude sullo 0-0.

Nella ripresa Matteo Andreoletti opera subito tre cambi: dentro Giacchino, Pantano e Vita, restano negli spogliatoi Conti, Gemignani e Gagliardi. Nouri si sposta in avanti a supporto di Anastasia e Vita.

Al 48’ lancio lungo per Nouri, Paloschi esce alla disperata, la palla colpisce l’esterno matuziano e termina sul fondo.

La gara si sblocca al 51’: ripartenza fulminea dei biancoazzurri, Nouri si accentra e serve sulla sinistra Anastasia, il numero 7 controlla, entra in area e trafigge Paloschi, realizzando il classico gol dell’ex. Sanremese in vantaggio!

Il Casale risponde dopo due minuti e va in gol con Forte, che sfrutta una bella combinazione con Gatto, ma l’arbitro Ramondino annulla per una posizione irregolare del numero 7 casalese.

La Sanremese non si disunisce e trova subito il raddoppio: è il 57’ quando Larotonda da sinistra mette un pallone interessante in area, l’uscita di Paloschi non è perfetta, Valagussa tutto solo mette dentro e sigla il 2-0.

Nell’occasione del gol lo stesso Valagussa si infortuna e dopo tre minuti chiede il cambio: al suo posto entra Maglione.

Al 69’ Maglione subisce un colpo e resta a terra. A gioco fermo viene espulso dalla panchina mister Andreoletti. Subito dopo quinto cambio nella Sanremese: esce lo stesso Maglione, entra Scalzi.

Il Casale accorcia le distanze al 73’: Giacchino va via in area sulla destra, Larotonda lo stende e l’arbitro indica il dischetto: dagli undici metri Forte spiazza Malaguti e riapre la contesa.

Al 74’ ancora un gol annullato al Casale al nuovo entrato Amayah sempre per fuorigioco.

Al 76’ Rossini perde palla, Vita calcia verso la porta, palla a lato.

All’81’ Forte, già ammonito, stende Scalzi e rimedia il secondo giallo: l’attaccante viene espulso e lascia il Casale in dieci.

All’84’ Anastasia ha l’occasione d’oro per chiudere la gara: l’attaccante va via sulla destra, entra in area ma calcia sul fondo a fil di palo, con Vita ben piazzato in area.

Il Casale spinge con le ultime energie nervose alla ricerca del pari, ma la Sanremese trova al terzo dei cinque minuti di recupero il colpo del kappaò con Vita che con la solita freddezza batte per la terza volta Paloschi e sigla il definitivo 3-1.

La Sanremese porta a casa tre punti importantissimi e continua a volare in classifica, confermando di essere la più accreditata rivale del Novara in ottica promozione. Mercoledì, nel turno infrasettimanale, la squadra di Andreoletti affronterà il Fossano al Comunale.

 

 

IL TABELLINO

CASALE: Paloschi, Darini, Forte, Martin (57’ Amayah), Rossini, Casella, Pugliese (65’ Perez Moreno), Brunetti (83’ Continella), Silvestri, Giacchino, Gatto. A disposizione: Franetovic, Mullici, Onishchenko, D’Ancora, Pucci, Cannia. Allenatore Giacomo Modica

SANREMESE: Malaguti, Bregliano, Mikhaylovskiy, Anastasia, Gagliardi (46’ Vita), Gemignani (46’ Pantano), Valagussa (60’ Maglione) (69’ Scalzi), Nossa, Nouri, Larotonda, Conti (46’ Giacchino). A disposizione: Bohli, Dacosta, Piu, Cinque. Allenatore Matteo Andreoletti

ARBITRO: Fabrizio Ramondino di Palermo

ASSISTENTI: Carlo Farina di Brescia, Francesco Bentivegna di Agrigento

RETI: 51’ Anastasia, 57’ Valagussa, 73’ Forte (rigore), 93′ Vita

NOTE: giornata di sole, terreno in buone condizioni. Spettatori 400 circa. Ammoniti Darini, Silvestri, Nouri, Forte, Larotonda, Pantano, Vita, Malaguti. Espulso Forte per doppia ammonizione all’81’. Angoli 4-1 per la Sanremese. Recupero 1’pt, 5’ st.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie