Attualità
diritti lgbti+

A Sanremo si celebrano i 50 anni del primo evento gay d'Italia

A partire dal 5 aprile 6 giorni di iniziative promosse dalla comunità omosessuale. Confermata la data del primo Pride di Sanremo

A Sanremo si celebrano i 50 anni del primo evento gay d'Italia
Attualità Sanremo, 09 Gennaio 2022 ore 11:59

Da molti definita “la Stonewall italiana”, il 5 aprile 1972 si svolse a Sanremo la prima manifestazione per la difesa della dignità e dei diritti delle persone omosessuali. Quest'anno ricorrono quindi i 50 anni da quel primo mattone per rivendicare i diritti dei gay. Una serie di eventi e mostre sono in programa dal 5 al 10 aprile prossimi.

Sanremo 5 aprile 1972 - 5 aprile 2022. La storia

Quella dell'aprile 1972 fu nel suo piccolo una rivoluzione organizzata dai militanti italiani dei movimenti gay dell'epoca in collaborazione con i colleghi provenienti da Francia,  Belgio,  Olanda,   Gran Bretagna e Norvegia, in particolare attivisti di fama come Françoise d'Eaubonne, Anne-Marie Fauré detta Grelois, Marc Payen e Francis Padovani.

Tra gli esponenti italiani ricordiamo Angelo Pezzana, Mario Mieli, Enzo Francone, Domenico Tallone, Carlo Sismondi, Alfredo Cohen, Riccardo Rosso, Mauro Molinari, Franco Tridente, Manfredi Di Nardo e Vito Galgano.

Perché a Sanremo? L’occasione fu il primo Congresso internazionale di Sessuologia del CIS, Centro Italiano di Sessuologia, sul tema “Comportamenti devianti della sessualità umana” che si svolse nel Casinò di Sanremo dal 5 all’8 aprile 1972.

Sabato 9 aprile il primo Pride di Sanremo

"Arcigay Imperia - si legge nell'annuncio dell'evento sanremese - presenta alla Città di Sanremo una mostra e un ciclo di eventi per celebrare i cinquanta anni dalla manifestazione del 5 aprile 1972. In occasione di questa ricorrenza così importante per il movimento LGBTI+ italiano, sabato 9 aprile 2022 si terrà il primo Pride di Sanremo!

"La mostra e gli eventi sono organizzati dal Coordinamento Arcigay Liguria (Arcigay Imperia, Arcigay Savona e Arcigay Genova), da Arcigay Cremona e Arcigay Cuneo. La mostra è realizzata con il sostegno e in rappresentanza di Arcigay.

IL 5 APRILE 1972 IL MOVIMENTO LGBT ITALIANO USCIVA FUORI!

Il 5 aprile 1972 iniziò al casinò di Sanremo il 1° Congresso internazionale di Sessuologia del CIS, Centro Italiano di Sessuologia, sul tema “Comportamenti devianti della sessualità umana”.

Il FUORI!, Fronte Unitario Omosessuale Rivoluzionario Italiano nato a Torino da poco meno di un anno, colse la notizia come la prima concreta opportunità per uscire alla luce del sole, sia come persone che come movimento.

Quindi si presentarono davanti alla sede del Congresso la mattina della sua inaugurazione, e accolsero i delegati con volantini, manifesti e slogan, in italiano, in inglese e francese.
Per la prima volta omosessuali donne e uomini si presentavano non più come vittime ma come protagonisti della loro vita, decisi a “non permettere più” che altri potessero decidere al loro posto.

Oggi viene ritenuta la prima manifestazione in Italia per la difesa della dignità e dei diritti delle persone omosessuali, o, come allora si diceva, contro l’oppressione e per la liberazione dell’omosessuale rivoluzionario.

La Stonewall italiana, come qualcuno l’ha definita.

Necrologie