Attualità
proteste al marassi

Carcere di Genova, rumorosa protesta dei detenuti per il sovraffollamento

E' ripresa questa mattina la rumorosa protesta dei detenuti del Marassi. Evidenti le criticità del carcere dove sono rinchiuse 710 persone

Carcere di Genova, rumorosa protesta dei detenuti per il sovraffollamento
Attualità Imperia, 01 Ottobre 2022 ore 12:20

E' ripresa questa mattina alle 8 la rumorosissima protesta scoppiata ieri sera nel carcere genovese di Marassi.

710 detenuti per  una capienza di 456 posti

I detenuti di tutte le sezioni del Marassi stanno battendo dalle 8 di questa mattina stoviglie e pentolame alle grate e alle porte delle celle per protestare contro le criticità dell'istituto di pena, prima tra tutti il sovraffollamento.

"I detenuti protestano contro il sovrappopolamento e contro le deficienze organizzative dell'istituto legate ad presunto mancato incremento delle telefonate, delle videochiamate, dei pacchi postali e dei pacchi provenienti dai colloqui." ha dichiarato il segretario regionale della UilPa Penitenziari , Fabio Pagani. "Di certo la situazione di Marassi non può definirsi ottimale, nemmeno normale. Rispetto alla capienza regolamentare di 456 detenuti, sono ristretti circa 710 detenuti"

"La situazione è stata tenuta sotto controllo dal personale di Polizia Penitenziaria, che ancora regge ". dice ancora Fabio Pagani, sottolineando come "un Istituto come quello genovese non possa essere gestito a scavalco da una serie di direttori, per sostituire quello titolare, ma occorre individuare un vice o meglio un direttore che lo sostituisca sempre nelle assenze , ciò che ad oggi né il Dap , né il provveditore, sono stati capaci di fare".

Seguici sui nostri canali
Necrologie