Attualità
Golfo Dianese

Diano Domani: "Scempio a villa Scarsella, dateci le chiavi che puliamo noi"

"Se organizzare un Festival del Folklore a ottobre vuol dire mandare a scuola i bambini in questo scempio, meglio non fare nulla"

Diano Domani: "Scempio a villa Scarsella, dateci le chiavi che puliamo noi"
Attualità Golfo Dianese, 06 Ottobre 2022 ore 11:26

"Se organizzare un Festival del Folklore a ottobre vuol dire mandare a scuola i bambini in questo scempio, meglio non fare nulla" così commentano i consiglieri di opposizione di Diano Domani Francesco Parrella e Micaela Cavalleri.

E aggiungono: "Siamo rimasti attoniti di fronte all’immagine che si sono trovati di fronte i bambini ed i genitori questa mattina presso il parco di Villa Scarsella, adiacente alle scuole elementari. Bottiglie, anche di vetro, sigarette, cartacce e sporcizia di ogni genere, uno squallore testimoniato dalle foto e dal video appena girato".

"Avevamo portato la questione della sporcizia del parco in consiglio comunale, anche recentemente, ed avevamo già ascoltato increduli le risibili giustificazioni dell’Assessore Messico che dapprima minimizzava e poi garantiva un intervento “con operatori fissi dal 1 ottobre”. E invece nulla è cambiato, è ancora presente un bagno chimico aperto e sporco come una latrina, cicche di sigarette e sporcizia ovunque. Anzi, la situazione è peggiorata drammaticamente con il Festival del Folklore che ha portato in città, ed in particolare a Villa Scarsella, esuberanti gruppi stranieri in vena di fare festa. Ma se avere una manifestazione vuol dire questo, meglio non far nulla: possibile che un comune come Diano Marina non possa evitare una concomitanza di spazi come quella tra una manifestazione folkloristica ed una scuola elementare? Ma poi, possibile che anche se ciò avvenisse, non si possa ripulire la zona prima dell’inizio delle lezioni?"

Concludono i consiglieri: "Non ci arrendiamo al menefreghismo di questa Amministrazione scandalosa, anzi proponiamo alla Giunta di pulire noi, gratuitamente, tutti i giorni alle 6.30 del mattino, tutto il parco: “Se non siete in grado, dateci le chiavi. Da domani fino al prossimo mese di Giugno quando finirà la scuola ci pensiamo noi!”

Seguici sui nostri canali
Necrologie