Attualità
Ambiente

Fondali puliti a Sanremo torna l'iniziativa

L'appuntamento, in collaborazione con la Capitaneria di Porto, è per sabato 28 maggio di fronte alla banchine Rambaldi e Pesante, il pennello della Revella, a partire dalle 8:30

Fondali puliti a Sanremo torna l'iniziativa
Attualità Sanremo, 23 Maggio 2022 ore 11:41

Torna a Sanremo "Fondali puliti". Lo scopo è ripulire il fondale dello specchio acqueo di Porto Vecchio, per sensibilizzare la cittadinanza e amplificare il dibattito sulla tematica ambientale.

L'appuntamento, in collaborazione con la Capitaneria di Porto, è per sabato 28 maggio di fronte alla banchine Rambaldi e Pesante, il pennello della Revella (ripulito dalla Canottieri Sanremo) , a partire dalle 8:30. Perno dell'iniziativa il subacqueo professionista Fabio Avagnina che "pescherà" i rifiuti. Anche quest'anno, nonostante gli sforzi profusi, non saranno presenti i sommozzatori della Marina Militare. L'idea è di coinvolgerli l'anno prossimo per unire gli sforzi nella pulizia del fondale.

"Fondali puliti" ha una lunga storia: la prima edizione, nel 2013, ha inaugurato un appuntamento costante, con l'unica eccezione del 2020, in piena pandemia. L'evento primogenito era stato organizzato dall'associazione di sportivi dilettanti U Lavassu e ha visto successivamente varie realtà aggregarsi, tra cui il Consolato del Mare di Sanremo che in seguito ne ha assunto l'organizzazione.

Tra i vari collaboratori anche lo Yacht Club matuziano, la Canottieri Sanremo, la Lega Navale, i Deplastificati, Famija Sanremasca, il Timone, il Circolo Velico Capo verde

Presenti alla conferenza di presentazione Carmela D'Abronzo, Tenente di Vascello, comandante della capitaneria di Porto di Sanremo; Gianluigi Davigo, presidente del Consolato del Mare e gli assessori all'ambiente e al demanio, rispettivamente Sara Tonegutti e Mauro Menozzi.

"L'appello - spiega Davigo - che rivolgo serve a portare il maggior numero di volontari armati di guanti, l'appuntamento è alla banchina Rambaldi. Ci servono le loro braccia. L'augurio è che ci sia um buon numero di persone."

"Contribuisce alla pulizia e alla tutela ambientale, non solo al porto, ma a tutta la città. - Ha detto il Tenente di Vascello - Fa onore a Sanremo. Purtroppo non siamo riusciti a coinvolgere i sommozzatori, che hanno un'impegno fuori regione, ma la Capitaneria è sempre presente al fianco di queste iniziative concrete".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie