Attualità

Imperia, il Comune porta a Euroflora il fascino del Parco di Villa Grock

L’assessore Roggero: “Grandissima opportunità, sarà ricreato il Laghetto Peschiera con fiori bianchi e blu”

Imperia, il Comune porta a Euroflora il fascino del Parco di Villa Grock
Attualità Imperia, 02 Aprile 2022 ore 18:06

La Città di Imperia sarà protagonista di Euroflora 2022 con un’installazione dedicata al Parco di Villa Grock. Il progetto definitivo dell’allestimento, ideato dal botanico Claudio Littardi e dall’architetto paesaggista Elena Saldo, ha ricevuto nelle scorse ore l’approvazione della Giunta guidata dal sindaco Claudio Scajola, la quale aveva formalizzato l’adesione alla manifestazione già nel giugno dell’anno scorso. Il Comune di Imperia avrebbe dovuto far parte anche di Euroflora 2020, ma l’edizione fu poi annullata dagli organizzatori a causa della situazione di emergenza sanitaria legata al Covid-19.

Il Parco di Villa Grock, ideato e curato a suo tempo dallo stesso Adrien Wettach, in arte Grock, è stato selezionato tra i giardini coinvolti grazie alla complessità degli elementi che lo caratterizzano e al gioco armonico, in equilibrio tra manufatti architettonici, apparati decorativi, rilievi materici e patrimonio botanico.

Inoltre, il motivo conduttore dell'edizione 2022 di Euroflora è il tema dell’acqua e nel Parco di Villa Grock sono stati recentemente realizzati importanti lavori di restauro e recupero conservativo delle fontane e dei giochi d'acqua, grazie al contributo della Fondazione Compagnia di San Paolo di Torino. Per questa ragione, nell’area espositiva dedicata al Comune di Imperia sarà riprodotto il Laghetto Peschiera con la realizzazione di un tappeto di fiori, arbusti e graminacee sulle  tonalità del bianco e del blu.

“Sfruttiamo questa fantastica opportunità per dare il giusto risalto allo straordinario giardino creato da Grock, patrimonio botanico e artistico di rilevante valore per la Città di Imperia, non a caso inserito nel prestigioso circuito dei Grandi Giardini Italiani. Sarà sottolineata la massiccia presenza di grandi personaggi stranieri nel Ponente Ligure tra la seconda metà dell'Ottocento e i primi decenni del Novecento, come Grock per Imperia e Bicknell a Bordighera. Imperia si mostrerà a tutti i visitatori come luogo di aggregazione culturale dalla forte connotazione turistica, in grado di attrarre i visitatori stranieri. Senza dimenticare che Euroflora si terrà a poche settimane di distanza dalla riapertura della Villa, che avverrà per l’inizio della stagione estiva”, commenta l’assessore alla Cultura, Marcella Roggero.

Seguici sui nostri canali
Necrologie