Attualità
L'impresa

Inizia dalla Liguria il giro del mondo della Vespucci

Da Genova parte dopo 20 anni la traversata della Vespucci, la "Nave più bella del mondo" secondo gli americani e non solo"

Inizia dalla Liguria il giro del mondo della Vespucci
Imperia Pubblicazione:

È iniziato oggi, da Genova, il giro del mondo della Amerigo Vespucci, la nave scuola della Marina Militare italiana, adibita ad addestrare gli ufficiali. Lo splendido vascello conquista ogni volta i cuori della gente di mare, come i liguri, e non solo.

 

Parte da Genova il giro del mondo della Vespucci

«Far partire oggi da Genova e dalla Liguria il Vespucci per il giro del mondo unisce la nostra storia e il nostro futuro. Posso citare una frase di Colombo, 'il mare concederà ad ogni uomo nuove speranze come la notte porta i sogni': spero che la Vespucci porti nuove speranze nei porti che toccherà e soprattutto porti la speranza di un'Italia nuova e migliore, più ricca e prospera che Genova e la Liguria vogliono simboleggiare. Buon vento alla Vespucci e a tutti gli uomini della Marina Militare».

 

Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti durante la cerimonia, a Genova, per celebrare la partenza del giro del mondo della nave Amerigo Vespucci della Marina Militare.

 

 

"Generazioni di Marinai"

Nel suo intervento il governatore Toti ha ringraziato "il ministro della Difesa per aver scelto Genova per questa cerimonia e grazie agli altri ministri del Governo. È un onore avervi qui e, detto familiarmente, ci avete fatto un bel regalo. Dico 'familiarmente' perchè la Marina Militare è a casa in Liguria, con generazioni di marinai che si sono formate in queste acque e intere classi di unità navali costruite nei cantieri di questa città e di questa regione. Il porto di Genova è il più indicato per questa cerimonia: da secoli dai porti e dalle coste della Liguria partono speranze, la speranza di un nuovo mondo, di un'Italia unita che è partita da uno scoglio non lontano da qui, di tanti italiani imbarcati sui transatlantici costuiti in questa città per cercare fortuna in quel Nuovo Mondo dove abbiamo lasciato il segno della nostra eccellenza".

 

La Amerigo Vespucci

L'Amerigo Vespucci è un veliero della Marina Militare, costruito nel 1931 come nave scuola per l'addestramento degli allievi ufficiali dei ruoli normali dell'Accademia navale di Livorno.

 

La decisione di costruire l'Amerigo Vespucci venne assunta nel 1925, per sostituire l'omonima nave scuola della classe Flavio Gioia, un incrociatore a motore e a vela, ormai prossimo alla radiazione, che fu posto in disarmo nel 1928  e ormeggiato nel porto di Venezia per essere adibito ad asilo infantile, riservato agli orfani dei marinai.

 

Oltre all'addestramento, ha spesso avuto il compito di ambasciatore sul mare dell'arte, della cultura e dell'ingegneria italiana,presentandosi in molti dei più importanti porti del mondo in particolari occasioni come ad Auckland nell'ottobre 2002 in occasione della 31ª edizione dell'America's Cup e più recentemente ad Atene nel 2004 per le Olimpiadi e a Portsmouth nel 2005 per la commemorazione della battaglia di Trafalgar ove ha avuto un ruolo di primo piano.

 

"La nave più bella del mondo"

Nel 1962, l'Amerigo Vespucci e la portaerei statunitense USS Indipendence si incrociarono nel cuore del Mediterraneo. La grande nave americana comunicò una frase con il segnalatore luminoso "Chi siete"?. Il veliero ribatté "Nave scuola Amerigo Vespucci, Marina Militare Italiana". La risposta della Indipendence diventerà storica e ancora oggi riempie di orgoglio i marinai italiani. Dissero "Siete la nave più bella del mondo".

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie