Attualità
Un momento toccante

"Io chiedo scusa". Le commoventi parole di un russo alla manifestazione ucraina

Le parole di un russo alla manifestazione contro la guerra in Ucraina

"Io chiedo scusa". Le commoventi parole di un russo alla manifestazione ucraina
Attualità Sanremo, 27 Febbraio 2022 ore 10:57

Abbraccio e commozione

"Il vostro nemico non è la Russia, il vostro nemico è Putin" - con queste parole inizia un commovente intervento di un russo alla manifestazione contro la guerra in Ucraina.

" Molti russi sono in galera perchè dicono che non vogliono la guerra. Ucraina e russi sono amici - continua e poi rivolgendosi ai manifestanti con il capo chino conclude "Io chiedo scusa"

Una testimonianza importante e toccante che fa capire come artecife di questo conflitto non sia la Russia ma Putin come più  volte sottolineato in questi giorni dalle tante testimonianze e dai giornali.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie